Porti: Autorità Palermo affida appalto sviluppo "Smart Port", lavori per 22 milioni :ilSicilia.it
Palermo

L'obiettivo è migliorare servizi ed efficienza energetica

Porti: Autorità Palermo affida appalto sviluppo “Smart Port”, lavori per 22 milioni

di
22 Dicembre 2020

L’Autorità di sistema portuale della Sicilia occidentale (Adsp) ha affidato i lavori e la gestione, con formula della finanza di progetto, per lo sviluppo delle infrastrutture energetiche e reti dati (Smart Port) delle aree dei porti di Palermo, Trapani, Termini Imerese e Porto Empedocle.

Ad aggiudicarsi l’appalto della concessione di oltre 22 milioni, oltre iva, è stata la Rti formata dal Gruppo Free (Energy Saving ed Energia), leader sull’efficienza e sul risparmio energetico – con un portafoglio di oltre 60mila clienti – e da Luxmaster.

L’obiettivo del progetto è quello di migliorare i servizi e l’efficienza energetica, un piano che correrà in parallelo, secondo lo schema più volte presentato dal presidente dell’Adsp, Pasqualino Monti, con il piano industriale per le aree portuali della Sicilia occidentale: “riqualificare le aeree per catalizzare velocemente più traffico; costruire e mantenere efficienti le infrastrutture; raggiungere il livello di emissioni zero entro un ventennio”.

Integrazione logistica e organizzazione dei servizi. Sono questi i due capisaldi nel passaggio verso uno sviluppo strategico in chiave Smart Port (infrastrutture, produzione di energia, uso razionale delle risorse e dei servizi agli utenti) che l’Autorità di sistema portuale della Sicilia occidentale, presieduta da Pasqualino Monti, farà sviluppare nei prossimi anni nei porti di Palermo, Trapani, Termini Imerese e Porto Empedocle.

Con l’affidamento dei lavori e la gestione, concessa per oltre 22 milioni di euro, oltre iva, con la formula della finanza di progetto, alla Rti formata dal Gruppo Free (Energy Saving ed Energia), leader sull’efficienza e sul risparmio energetico – con un portafoglio di oltre 60mila clienti – e da Luxmaster, i Porti della Sicilia occidentale diventeranno più smart e più sicuri.

Nello sviluppo progettuale sono previste, tra le altre cose, la “Control Room” al porto di Palermo, ovvero un presidio del sistema di videosorveglianza, anche in remoto, per il controllo delle quattro aree portuali. Il progetto punta all’integrazione e all’ammodernamento dell’attuale datacenter locale, mediante la fornitura di nuovi armadi rack, switch core, firewall, server e sistemi di storage, finalizzati alla sicurezza perimetrale e di processo, ed al rispetto delle normative di settore relative al trattamento dati.

Inoltre, per informare ed indirizzare il traffico di visitatori, è stata prevista la realizzazione di una piattaforma digitale di wayfinding e digital signage che, mediante App, disponibile per sistemi iOS ed Android, ed almeno sei totem interattivi touch-screen disposti sul percorso di uscita dal porto verso la città, proporrà ai turisti gli eventi organizzati sul territorio.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin