Porto turistico di Naxos: il sindaco convoca l'impresa :ilSicilia.it
Messina

summit per accelerare l'iter

Porto turistico di Naxos: il sindaco convoca l’impresa

di
13 Febbraio 2021

L’Amministrazione comunale di Giardini Naxos convoca l’impresa incaricata di realizzare i lavori per il porto turistico. Il sindaco Giorgio Stracuzzi ha chiamato, infatti, al palazzo comunale la ditta a suo tempo subentrata a Tecnis Spa, la D’Agostino Costruzioni, che avendo assunto la titolarità di quel gruppo ha rilevato, in questo ambito, il compito di realizzare anche i lavori del porto.

Stracuzzi ha invitato l’impresa ad un confronto che dovrebbe avvenire già nei prossimi giorni per fare il punto e chiarire, in via definitiva, sia lo stato dell’iter che i termini strategici e le linee guida secondo cui procedere. Il sindaco ha allontanato le voci delle settimane più recenti circa un eventuale disimpegno dell’impresa sul progetto del porto. Non si ripartirà, dunque, da zero ed anzi la volontà dell’Esecutivo è quello di stringere i tempi.

“L’impresa mi ha confermato la volontà di andare avanti – spiega Stracuzzi -. Nei prossimi giorni ci incontreremo e cercheremo di capire come procedere. Cercheremo di contemperare i due aspetti cardine che sono quelli da un lato di far realizzare l’opera per dare un impulso all’economia e al turismo della città, sia dall’altro lato la necessità per noi assolutamente prioritaria di salvaguardare la baia di Naxos e quindi conservare la bellezza del nostro territorio”.

“Devo dire che sono state fatte una serie di modifiche, ed il secondo progetto è diverso da quello iniziale che era invasivo e poneva tutta una serie di evidenti criticità in termini di impatto sul territorio”, ha aggiunto Stracuzzi. Si va, a questo punto, verso l’accelerazione che sin qui ancora non c’era stata, in una fase comunque sempre caratterizzata dalle molteplici difficoltà legate all’emergenza sanitaria, che per altro rimane presente e proseguirà sino a quando non sarà stata portata a compimento la campagna vaccinale.

L’Amministrazione Stracuzzi vuole andare fino in fondo e su questo argomento verranno fatte, in ogni caso, delle valutazioni che il sindaco intende concertare e condividere con la Giunta e con i consiglieri comunali. Si cercherà di provare a rendere attuabile un progetto che, comunque, per i vertici di Palazzo dei Naxioti dovrà avere un’impronta ecosostenibile e porsi in linea con l’esigenza di tutelare la baia. Su questo progetto, come si sa, sono sempre arrivate forti critiche ed esplicito dissenso da più parti, ed in particolare dalle associazioni ambientaliste che hanno bocciato le attuali previsioni, ritenendole una “minaccia” per la baia di Naxos. I prossimi giorni saranno decisivi per delineare le prospettive di quest’opera.

Il progetto nel 2020 è stato iscritto all’odg della Commissione regionale Via-Vas e questo ultimo esame è propedeutico poi a poter convocare la conferenza dei servizi finale. Adesso la nuova Amministrazione di Giardini vuole fare un “check-up” finale del progetto e stabilire come si dovrà andare avanti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Blog

di Renzo Botindari

La strada ed il pallone

Quanti di voi sono cresciuti giocando per strada, hanno frequentato le scuole pubbliche, dovendo crescere a volta prima del previsto? Cosa oggi hanno imparato e cosa possono consigliare alle nuove generazioni?

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv: tante le novità in arrivo

Terminato o allentato il blocco delle produzioni a causa della pandemia, le nuove stagioni di molte Serie tv (alcune delle quali  attesissime perché conclusive) arriveranno a breve sugli schermi
Banner Telegram

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin