Porto Palo: alla spiaggia "Le Solette" incidenti e disavventure per molti turisti :ilSicilia.it

Percorso impervio

Porto Palo: alla spiaggia “Le Solette” incidenti e disavventure per molti turisti

di
16 Agosto 2019

Il suggerimento di un sito della Valle del Belìce di andare quest’anno a fare il bagno sulla spiaggia chiamata “Le Solette” a Porto Palo (Menfi, AG) “è diventato un calvario”. 

Spiaggia Le Solette, Porto palo (Menfi)Questa spiaggia fa parte della Riserva Varvaro fra Porto Palo e la foce del Belìce. Qui non ci sono vie di accesso comode. L’unica è accessibile solo ai residenti nella prima parte della Riserva. Le altre sono percorsi di guerra e si contano numerosi incidenti ai piedi e alle gambe per chi si e avventurato nella scogliera esistente fra Porto Palo e la spiaggia.

Sono numerosi gli speranzosi bagnanti che con lo smartphone in mano tentavano di seguire un percorso inesistente. Come tradurre un desiderio di Ferragosto in una spiacevole avventura. Per fortuna, quando hanno potuto le autorità comunali hanno scoraggiato l’avventura.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin