Porto&Riporto, la spesa a domicilio consegna un libro per il giorno Unesco :ilSicilia.it
Palermo

IL PROGETTO PER PROMUOVERE LA LETTURA

Porto&Riporto, la spesa a domicilio consegna un libro per il giorno Unesco

di
22 Aprile 2021

Extroart, nel pieno rispetto delle normative anti Covid, ha deciso di realizzare comunque “Porto&Riporto“. Un simpatico appuntamento, che dal 2005 promuove la lettura e lo scambio di libri usati, in occasione del 23 aprile Giornata mondiale del libro promosso dall’UNESCO.

In questo momento di isolamento, Extroart, grazie alle case editrici: Thule; ISSPE (Istituto Siciliano di Studi Politici ed Economici) e l’Associazione di Storia Postale Siciliana, che hanno messo a disposizione circa 2.000 volumi, che saranno recapitati, con la consegna a “domicilio” insieme alla spesa giornaliera. I commerciati coinvolti nel Palermitano: Macelleria Pennino, La Brace e la gelateria Frisku, faranno sì, che durante l’intera giornata di venerdì 23, i loro clienti oltre la spesa ordinata, riceveranno anche un libro in omaggio.

Sarà anche possibile ritirare gratuitamente un libro (fino ad esaurimento scorte) presso i partners che aderiscono all’iniziativa, che sono: Ricca Digital Photo Office (Viale Strasburgo, 211); La Brace (Via Principe Scordia, 105); Frisku Cream Sweet Love (Via Emerico Amari, 40); Istituto Paritario Platone (Via Salvatore Bono, 31); Scuola dei Mestieri Euroform (Piazza Gen.le Cascino, 150 e Via Telesino, 18); Pizzo&Pizzo (via Dodici Gennaio,1); ACLI Palermo (Via Benedetto Castiglia, 8) e La Brace Food Experience (Via Emerico Amari, 68).

Un evento, che promuoverà una piacevole ZTL – Zona Traffico Librario, che sarà raccontato in una diretta web sulla pagina Facebook di Extroart e CLIPS Comunicazione&Media, a partire dalle ore 17,30.

Lo scambio di libri – dichiara Ludovico Gippetto, ideatore dell’iniziativa e presidente della Extroart – deve leggersi come un gioco attraverso cui stimolare la voglia di leggere, aprendosi anche ai suggerimenti e agli stimoli lasciati da un donatore sconosciuto, nella forma di piccole annotazioni, passi sottolineati che sarà possibile, magari, scorgere tra le pagine del libro trovato nei punti di raccolta“.

Come un messaggio – continua Gippetto – conservato in una bottiglia abbandonata in mare, capita tra le mani di un lettore casuale, così anche i libri donati per l’occasione. Ognuno con il proprio speciale messaggio e significato, saranno la bottiglia per destinatari ignoti“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.