Poste Italiane incontra i sindaci dei piccoli Comuni: a Trappeto il punto sui servizi al cittadino :ilSicilia.it

Poste Italiane incontra i sindaci dei piccoli Comuni: a Trappeto il punto sui servizi al cittadino

23 Novembre 2018

Il Sindaco Santo Cosentino ha incontrato presso la sede del comune di Trappeto (PA), i vertici di Poste Italiane per rinsaldare i rapporti con l’azienda e fare una panoramica sui servizi che si possono offrire ai cittadini, in considerazione anche della recente chiusura dell’unico Istituto di Credito presente sul territorio.

All’incontro, che è stato l’occasione per affrontare alcune tematiche anche legate all’ufficio Postale di Via XXX, quali l’adeguamento della rampa di accesso e un possibile intervento sull’ATM, hanno partecipato Lucia Buonomo, direttrice Filiale Palermo 1, Antonella Del Sordo e Alberto Russo del servizio di Comunicazione Territoriale.

Nel rassicurare il Sindaco circa la volontà di rafforzare la presenza dell’azienda, anche con servizi dedicati ai cittadini e alle imprese del comune, l’azienda si è impegnata ad effettuare i lavori per lo scivolo entro i primi mesi del 2019 e valutare tempi e modalità di sostituzione dell’attuale ATM, che pur essendo di ultima generazione risente, per la posizione, del riverbero della luce solare.

Il sindaco, nel ringraziare Poste Italiane per la vicinanza dimostrata, si è impegnato a diffondere la cultura all’utilizzo di strumenti elettronici per agevolare le operazioni on line e presso gli sportelli automatici del circuito poste italiane, in particolare per avvicinare i giovani all’utilizzo delle APP e semplificare agli anziani le procedure di prelievo grazie anche alla carta libretto.

Il sindaco ha inoltre confermato la sua partecipazione – il 26 Novembre a Roma – all’evento “ Poste incontra i sindaci dei piccoli Comuni”, che sarà l’occasione per confrontarsi con i vertici di Poste Italiane sulle esigenze delle comunità locali, i bisogni specifici di ciascun territorio, le opportunità comuni di crescita e sostenibilità economica e sociale.

 

LEGGI ANCHE:

Lavoro: Poste italiane apre le selezioni anche in Sicilia

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.