Precari Asu: all’Ars emendamento condiviso per la stabilizzazione :ilSicilia.it

In ballo la stabilizzazione di 5.000 lavoratori

Precari Asu: all’Ars emendamento condiviso per la stabilizzazione

di
28 Luglio 2019

“Nei giorni scorsi l’Ale Ugl regionale, in sinergia con la segreteria nazionale, ha collaborato con le forze parlamentari che sostengono il governo regionale per la stesura di un emendamento, al fine di completare le condizioni legislative finalizzate alla stabilizzazione definitiva dei lavoratori impegnati in Asu”. Lo dichiarano il componente della segreteria nazionale Salvo Di Mattia e i segretari regionali Vito Sardo e Mario Mingrino.

“Un ruolo fondamentale in questo progetto – aggiungono – l’hanno avuto e continueranno ad averlo l’on. Calderone ed il gruppo che presiede all’Ars (Forza Italia), l’on. Galluzzo ed il suo gruppo parlamentare (Diventerà Bellissima), l’on. Catalfamo ed il gruppo che presiede all’Ars (Fratelli d’Italia)”.

sardo mingrino asu
Vito Sardo e Mario Mingrino

L’emendamento – continuano – è stato apprezzato anche dal neo gruppo parlamentare di cui fa parte l’on. Lantieri (Ora Sicilia) e dal gruppo parlamentare del M5S, tant’è che, dopo averlo sottoposto all’attenzione dell’on. Tancredi, un gruppo parlamentari pentastellati lo ha fatto proprio e presentato, primo firmatario l’on. Di Caro”.

“Prendiamo atto ed esprimiamo apprezzamento – spiegano – per quanti hanno già sottoscritto il documento, auspicando che tutta la maggioranza, con a capo il presidente Musumeci ed il presidente Miccichè, coadiuvati anche dalle forze d’opposizione, dichiarino ammissibile l’atto e lo approvino”.

“Seguiremo i lavori da vicino – concludono – augurandoci di poter mettere finalmente fine a questa triste ed illegittima situazione, che vede ancora 5.000 lavoratori nella pubblica amministrazione senza nessuna forma contrattuale e senza tutela alcuna”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.