"Premio MigrArti 2018": a Palermo laboratori, incontri e premiazione finale | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

Dal 23 al 25 novembre

“Premio MigrArti 2018”: a Palermo laboratori, incontri e premiazione finale | FOTO

20 Novembre 2018

Guarda le foto in alto

Palermo, città della cultura e dell’integrazione, ospiterà l’edizione “Premio MigrArti Spettacolo 2018” che si svolgerà dal 23 al 25 novembre, con la premiazione di uno dei cinque progetti di teatro, danza e musica giunti alla selezione finale.

Il progetto MigrArti, promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC), punta alla valorizzare della pluralità e al dialogo tra le diverse culture presenti in Italia, attraverso il coinvolgimento delle comunità di immigrati stabilmente residenti in Italia, con particolare attenzione ai giovani di seconda generazione.

Dal 21 al 23 novembre si svolgerà la sezione “Aspettando il Premio MigrArti“, incontri, laboratori e spettacoli aperti alle scuole e al pubblico, con l’obiettivo di sensibilizzare al tema della migrazione.

Il Centro Salesiano Santa Chiara, invece, sempre venerdì 23, alle ore 16,30, ospiterà l’incontro di presentazione del “Premio MigrArti Spettacolo 2018” a cui prenderanno parte il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alla Cultura Andrea Cusumano, Paolo Masini, ideatore e coordinatore progetto MigrArti; Alessandro Pontremoli, Università degli studi di Torino – Dipartimento di studi umanistici, membro Commissione MigrArti; Mauro Valeri, sociologo e psicoterapeuta esperto di anti discriminazione, membro Commissione MigrArti; Ibrahima Kobena, presidente Consulta delle Culture di Palermo; Anna Maria Rita Culotta, Area Promozione Umana – Caritas diocesana di Palermo; padre Enzo Volpe, parroco del centro salesiano Santa Chiara. Modererà l’incontro la giornalista Filippa Dolce.

Il “Premio MigrArti Spettacolo 2018” fa parte del cartellone ufficiale di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018; l’organizzazione della manifestazione è curata dell’associazione “La Coccinella onlus“.

Qui la brochure-migrarti2018 con il programma completo delle attività.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.