Premio Ubu 2019: tra i vincitori i siciliani Mimmo Cuticchio e Davide Enia :ilSicilia.it

Premio alla Carriera e Premio per il miglior testo italiano

Premio Ubu 2019: tra i vincitori i siciliani Mimmo Cuticchio e Davide Enia

di
17 Dicembre 2019

Tra i vincitori del Premio Ubu 2019, riconoscimento tra i più prestigiosi legato al mondo del teatro, ci sono i due siciliani Mimmo Cuticchio e Davide Enia.

All’interno della quarantaduesima edizione del Premio Ubu, che si è svolta a Milano, al cuntista per eccellenza è stato riconosciuto il Premio alla carriera.

Mimmo Cuticchio La Macchina dei Sogni
Mimmo Cuticchio

Cuticchio – si legge nella proclamazione –  con Antonio Tarantino e Enzo Moscato, premiati nei due anni precedenti, “va a comporre un dedalo di lingue e figure emblematiche fortemente segnate al contempo da origini popolari e dimensione lirica, e per questo incisive e senza tempo“.

Erede della tradizione dei cuntisti siciliani, Cuticchio, insieme all’Opera dei Pupi, è tra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’Unesco; primo patrimonio italiano ad esser stato inserito in questa lista.

I racconti dei suoi Pupi, nei decenni di attività e attraverso il passaggio del testimone di generazione in generazione, hanno fatto il giro del mondo facendo conoscere le gesta del ciclo carolingio, della storia dei Paladini di Francia e dell’Orlando furioso. E con essi la tradizione siciliana dell’Opera dei Pupi.

Due generazioni di narratori

È arrivato in Sicilia anche il Premio per il miglior testo italiano, “L’abisso”, di Davide Enia.

Enia L'abisso
Davide Enia

Nel testo premiato Enia racconta lo spaesamento, il dolore e la rabbia che affiorano dinanzi alla grande tragedia contemporanea degli sbarchi sulle coste del Mediterraneo.

L’abisso, che andato in scena anche come pièce teatrale, è una riflessione, figlia del lavoro sul campo: “Oggi l’abisso non è un vuoto, è uno specchio. C’è riflessa l’immagine di chi abbiamo deciso di essere“.

Il Premio Ubu per il teatro è, storicamente, un riconoscimento dallo sguardo lungo, che cerca di individuare non solo il meglio che c’è, ma quello che verrà, aprendosi a nuove prospettive. Curato dall’Associazione Ubu per Franco Quadri, si avvale del contributo del MiBACT.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.