Prestiti agevolati dalla Crias, quasi 700 le imprese beneficiarie | ilSicilia.it :ilSicilia.it

I finanziamenti ammontano a 17,1 milioni di euro

Prestiti agevolati dalla Crias, quasi 700 le imprese beneficiarie

di
16 Ottobre 2018

Circa settecento imprese artigiane siciliane riceveranno, nei prossimi giorni, i prestiti a tasso agevolato erogati dalla Crias. Le relative pratiche, infatti, sono state deliberate dal commissario nominato dalla Regione, Giovanni Perino, dopo alcuni mesi di stallo determinato da una controversa interpretazione delle procedure, a seguito delle dimissioni degli organi gestionali dell’Ente.

Il malessere delle organizzazioni di categoria aveva richiesto l’immediato intervento del presidente della Regione Nello Musumeci, che già la scorsa settimana, d’intesa con l’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano, aveva disposto l’azione risolutiva.

I finanziamenti arriveranno a 681 imprese artigiane, per un importo totale di 17,1 milioni di euro.

E sono così suddivisi: 11 milioni di euro per il “credito di esercizio” (523 pratiche); 3,4 milioni di euro per “scorte in agricoltura” (120); 2,4 milioni di euro per “credito medio termine” (23); 374mila euro per “scorte alle imprese artigiane” (15).
Intanto, negli uffici regionali di Palermo si va avanti con la procedura per definire la fusione della Crias con l’Ircac e dare vita all’Istituto regionale per il credito agevolato (Irca), stabilita dalla legge voluta dal governo Musumeci e votata dall’Ars nel giugno scorso.

Si attende la completa stesura del Regolamento di funzionamento del nuovo Ente, dopo il confronto avuto, nei giorni scorsi, tra gli assessori Gaetano Armao e Turano e i rappresentanti delle imprese artigiane e cooperative.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.