"Primavera Narese", Mandorlo in Fiore a Naro dal 1937: una festa fra musica, gusto e rievocazioni | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Agrigento

la manifestazione dal 10 al 12 marzo

“Primavera Narese”, Mandorlo in Fiore a Naro dal 1937: una festa fra musica, gusto e rievocazioni

di
9 Marzo 2018

La vostra Patti Holmes vi accompagna a Naro, un piccolo e delizioso comune della provincia di Agrigento, dove, dal 10 al 12 marzo, si svolge la 43esima edizione della “Primavera Narese“, a cui quest’anno si aggiunge la dicitura “Mandorlo in Fiore a Naro dal 1937“. In effetti,  la famosa “Sagra del Mandorlo in Fiore” nasce ufficialmente a Naro nel 1934 da un’idea del Conte Alfonso Gaetani, ma appare per la prima volta il 27 febbraio 1938, promossa dal locale dopolavoro e nel magnifico scenario della Valle del Paradiso, imbiancata da splendidi fiori di mandorli.

Per le vie della cittadina, che vedeva la partecipazione di molti comuni limitrofi come quelli di Aragona, Canicattì e Sciacca, sfilavano carretti ricolmi di fiori e belle ragazze con ricchi costumi; ballerini e suonatori di magarruna, di zufoli e di quartareddi. Di questa bella tradizione l’Istituto Luce girò un breve documentario, proprio grazie all’interessamento del Conte Gaetani.

Da diversi anni Naro, per ricordare e continuare la tradizione della 1ª Sagra, celebra, appunto, la fioritura del Mandorlo con il nome di “Primavera Narese”, che ripropone la sagra paesana con l’esibizione di gruppi locali e internazionali e l’elezione di Miss Primavera Narese, con l’assegnazione del trofeo Aurea Fenice, alla più bella ragazza partecipante, per rivivere il mito di Proserpina, simbolo della Primavera.

Anche quest’anno, la cittadina si prepara a una tre giorni di musica, cultura e spettacolo. Al centro ci sarà il Museo delle Arti Grafiche, il 10 marzo; il Festival del Gusto con i produttori locali, le sfilate a cavallo dj set, l’11 marzo; la sfilata dei gruppi folk locali e internazionali, l’esibizione del Gruppo “Regius”,  rievocazioni medioevali di Federico II, e lo spettacolo finale del Mandorlo in Fiore e Premio Aurea Fenice, il 12 marzo.

L’evento è organizzato dal Comune di Naro con la direzione artistica di Gabriele Terranova, il contributo dell’assessore Stefano Schembri e del Sindaco Lillo Cremona. Il programma e il logo del Mandorlo in fiore di Naro è stato presentato ufficialmente durante una conferenza stampa a Palazzo San Francesco, sede del Comune.

Buona Primavera Narese.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin