15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Palermo

l'esperimento, promosso da Confcommercio

Primo week-end di saldi a Palermo, Di Dio: “Grande successo per le guardie giurate nei negozi”

7 Gennaio 2019

Ha riscosso un grande successo, nel primo week end di saldi, l’esperimento, promosso da Confcommercio Palermo, delle guardie giurate della “Mondialpol Spa Campagna group” nei negozi per gestire il grande afflusso e per collaborare in modo concreto con le istituzioni e le forze dell’ordine nel lungo percorso pedonale che va da via Ruggero Settimo a via Maqueda.

Desidero ringraziare – dice la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dioil questore Renato Cortese e la Polizia di Stato, il comandante Gabriele Marchese e la Polizia municipale, e tutte le forze dell’ordine per l’ottimo lavoro svolto garantendo ordine e sicurezza a commercianti, imprenditori, cittadini e turisti, ma anche per aver  impedito agli ambulanti di invadere strade dove non è consentito loro sostare e, quindi, per aver garantito oltre alla sicurezza anche il “decoro” tanto auspicato, a maggior ragione, da coloro che, commercianti ed imprenditori, investono nella nostra città”.

“Ci auguriamo – aggiunge Patrizia Di Dio – che questo importantissimo risultato conseguito possa costituire, come auspicio per il nuovo anno appena iniziato, il modello da promuovere e mantenere tutti i giorni a favore di tutti e,  più in generale, dell’immagine della nostra bella città”.

“Infine, da parte di Confcommercio si valuterà nei prossimi giorni la possibilità di ripetere l’iniziativa delle guardia giurate in giro nei negozi, finalizzata a tutelare e a garantire la sicurezza dei commercianti”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.