Prof. sospesa, Orlando fa pubblicare sul sito del Comune di Palermo il video anti-Salvini :ilSicilia.it
Palermo

alla docente è costato la sospensione

Prof sospesa, il sindaco Orlando fa pubblicare sul sito del Comune il video anti-Salvini

di
17 Maggio 2019

Il sindaco Leoluca Orlando ha dato mandato al Webmaster del Comune di pubblicare sulla home page del sito istituzionale di Palazzo delle Aquile, il video degli studenti dell’istituto Vittorio Emanuele III, finito al centro delle polemiche politiche di questi giorni perchè il ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato accostato a Benito Mussolini.

Questo,  è costato una sospensione di quindici giorni dall’insegnamento con stipendio dimezzato, a partire dall’11 maggio, per la docente Rosa Maria Dell’Aria.

La Giunta comunale ha anche aderito alle iniziative di solidarietà per la professoressa. Da oggi 17 maggio,  sul sito del Comune il video è accompagnato dalla frase: “La scuola, con i suoi docenti, il suo personale e i suoi studenti è una parte essenziale della nostra città e della nostra comunità”.

“La scuola è il luogo non soltanto fisico nel quale costruire il futuro. L’Amministrazione comunale e tutta la città sono grate agli studenti e a chi li accompagna nel percorso di crescita; un percorso di consapevolezza e cittadinanza attiva“.

 

LEGGI ANCHE:

Palermo, gli studenti paragonano Salvini a Mussolini: docente sospesa

Prof sospesa, Gelarda (Lega): “Giusta sanzione, la scuola non deve indottrinare”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.