Profumo di mare a Ispica per la "Sagra Ra Tunnina" :ilSicilia.it
Ragusa

Il 6 e 7 luglio

Profumo di mare a Ispica per la “Sagra Ra Tunnina”

di
5 Luglio 2019

Il nostro giro attorno e dentro le bellezze siciliane, fa tappa a Ispica (RG) tra gioielli dell’arte barocca e architettura Liberty, tra luoghi che appartengono alla Storia del Cinema e ambienti rupestri immersi nella natura selvaggia della Cava.

Tonno

L’appuntamento imperdibile, che consigliamo ai più golosi, è la “Sagra Ra Tunnina“, ovvero la sagra del tonno fresco, che si svolge il 6 e 7 luglio, in concomitanza con la Festa della Madonna delle Grazie, una delle manifestazioni più attese dell’estate ispicese durante la quale potrete gustare la tunnina arrosto, la tunnina con la cipolla e, novità di quest’anno, le appetitose arancine con la tunnina. Il tonno fresco è un apprezzatissimo regalo del mare che, con un piccolo contributo, potrete gustare preparato secondo le ricette classiche della cucina siciliana. In entrambe le giornate i battenti aprono alle 20.

La Festa della Madonna delle Grazie, che ha luogo la prima domenica di luglio nella chiesa della Madonna delle Grazie di Ispica, ha il suo momento più toccante nella Solenne Processione del suo Venerato Simulacro che, partito alle 20,30, rientra in chiesa verso le 22.30, seguito da giochi pirotecnici e spettacolo musicale.

Ispica

Ispica, l’antica Hispicaefundus, chiamata, fino al 1935, Spaccaforno, è posta su una collina a 170 metri circa dal livello del mare. Il suo nome per alcuni si lega al flume, Hyspa e per altri al nome latino Speca, grotta. La bellissima e suggestiva città di impianto settecentesco, ha una maglia stradale a scacchiera e un’area di impianto medievale che è adiacente a una rupe dove si trovano i ruderi di una fortezza, suo nucleo principale, che prima del terremoto del 1693 si sviluppava anche nella parte finale della Cava d’Ispica. Dopo il sisma, alcuni quartieri furono ricostruiti intorno alle chiese di S. Antonio, del Carmine, dei Minori Osservanti, rimaste in piedi , altri, invece, tracciati ex novo sul colle Calandra con vie larghe e diritte.

Viva Ispica, uno dei gioielli della nostra Sicilia.

Foto copertina www.visitispica.com

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin