Pronto il nuovo Lidl a Carini... e spunta pure un autovelox | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

INAUGURAZIONE PREVISTA IL 5 NOVEMBRE

Pronto il nuovo Lidl a Carini… e spunta pure un autovelox | FOTO

di
29 Ottobre 2020
Nuovo LIDL e autovelox a Carini (Foto D.G.)
(Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Lavori a velocità record, quelli svolti a Carini (PA) per ultimare il nuovo punto vendita LIDL. Come preannunciato pochi mesi fa, la catena tedesca ha investito nuovamente nella provincia di Palermo, creando un nuovo supermercato e quindi nuovi posti lavoro.

Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)
Nuovo LIDL a Carini (Foto D.G.)

Le selezioni, aperte lo scorso settembre, sono ormai ultimate. Sul sito web del colosso tedesco infatti resta aperta solo una selezione per il punto vendita di Tommaso Natale (QUI IL BANDO) in viale Aiace, a Palermo.

“L’apertura di un nuovo punto vendita a Carini, che si aggiunge ai 7 già presenti sul territorio Palermitano, rappresenta un segnale importante per un territorio come quello carinese che, negli ultimi anni, ha assistito ad un graduale processo di desertificazione attraverso la chiusura di tante attività”, ha detto due mesi fa Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia.

Come si può notare dall’ampio reportage fotografico in alto, i lavori del nuovo supermercato a Carini, sono ormai ultimati: è stato creato un ampio parcheggio con posti auto e moto, tetto con pannelli solari, e anche una colonnina di ricarica per auto elettriche.

L’inaugurazione con l’apertura del nuovo supermercato al pubblico è prevista per giovedì 5 novembre.

Intanto, nella strada statale 113 che costeggia il nuovo Lidl, «dopo quasi 15 anni al buio, tornano i lampioni accesi». Lo ha annunciato pochi giorni fa su Facebook il sindaco di Carini, Giovì Monteleone.

Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)
Nuovo autovelox a Carini (Foto D.G.)

«Grazie al lavoro di interlocuzione con la proprietà del nuovo punto vendita “Lidl” portati avanti nei mesi scorsi, sono stati riattivati, dopo anni di buio, i lampioni che illumineranno la strada statale garantendo a tutti sicurezza e visibilità. È stato un lavoro di dialogo e confronto tra diversi parti, che hanno consentito finalmente di raggiungere questo prezioso risultato.

Nell’ambito della collaborazione – ha aggiunto il sindaco – sono stati installati anche due punti autovelox e quattro nuovi punti di videosorveglianza, che si aggiungono alla rete già esistente, rendendo sempre più capillare ed efficace il presidio del territorio. Guidate sempre con prudenza».

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro