Prova a bloccare una fuga di migranti, gamba fratturata per un agente di polizia :ilSicilia.it
Trapani

SUCCEDE A MARSALA (TP)

Prova a bloccare una fuga di migranti, gamba fratturata per un agente di polizia

di
12 Agosto 2020

Un ispettore di polizia è rimasto ferito mentre con altri colleghi stava cercando di bloccare un tentativo di fuga di alcuni migranti da un centro di accoglienza di contrada Casabianca, alla periferia di Marsala.

Il poliziotto si chiama Vincenzo Lucchese ed è originario di Alcamo. L’agente è attualmente in servizio al commissariato di Castellammare del Golfo (Tp).

IL FATTO

L’agente ha subito la frattura scomposta della gamba sinistra a seguito di una caduta mentre scavalcava una recinzione. L’uomo ha riportato la lesione mentre stava inseguendo dei fuggitivi.

Adesso il soggetto è ricoverato all’ospedale di Trapani dove, dice il sindacato Siulp, dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico alla tibia.

Lucchese, che in passato è stato anche assessore nella giunta del sindaco di Alcamo Giacomo Scala ed è stato segretario provinciale del Siulp.

Purtroppo, è accaduto ciò che non avremmo mai voluto succedesse – scrive in una nota il sindacato -. Ad oggi, nonostante tutte le nostre proteste, non sono stati assunti provvedimenti per mettere in sicurezza la struttura”. A tutti gli extracomunitari, una quarantina di tunisini. era stato fatto il tampone per per il covid 19, ma i risultati non sono ancora noti”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro