Provincia di Messina: contratti di rete tra le imprese alberghiere per il turismo :ilSicilia.it
Messina

Tavolo tematico a Palazzo Zanca

Provincia di Messina: contratti di rete tra le imprese alberghiere per il turismo

di
20 Febbraio 2018

Contratti di rete tra le imprese alberghiere per incentivare la promozione turistica del territorio della Provincia di Messina. In quest’ottica si è svolta oggi a Palazzo dei Leoni una riunione tra il Commissario straordinario Francesco Calanna e i rappresentanti di Federalberghi delle Isole Eolie, Christian Del Bono, di Taormina, Italo Mennella, della Riviera Jonica Messinese (Letojanni e Forza d’Agrò) Pierpaolo Biondi (assente per motivi istituzionali Giovanni Russotti di Federalberghi Giardini Naxos). La proposta, già avanzata in occasione dell’insediamento del tavolo tematico sul turismo, si concentra proprio sulla stipula di un contratto di rete tra ciascuna delle federazioni e le imprese turistiche operanti nel territorio di propria competenza, sulla base di un programma condiviso ed esercitando in comune una o più attività per una più efficace promozione del territorio.

Quello del contratto di rete viene ritenuto un istituto innovativo nel sistema produttivo che realizza un modello di collaborazione tra imprese e che consente, pur mantenendo la propria indipendenza, autonomia e specialità, di realizzare progetti ed obiettivi compartecipati, incrementando la capacità innovativa ed i servizi offerti. La necessità di essere pronti a soddisfare una domanda nazionale ed internazionale in un mercato globale sempre più competitivo, richiede risposte qualitative sempre più elevate e, alla luce delle esperienze maturate in passato, é fondamentale realizzare un sistema sinergico costituito tra soggetti privati, coordinati dalla Città Metropolitana di Messina. Il contratto di rete è una sfida che può far crescere il turismo e consolidare la collaborazione tra gli attori del sistema di imprese impegnate nel settore.

Il Commissario Calanna, nel sottolineare il ruolo strategico di Palazzo dei Leoni nella realizzazione di una rete di collaborazione condivisa, ha assegnato, per l’anno in corso, al Servizio Turismo della Città Metropolitana di Messina, al Gabinetto Istituzionale, all’Ufficio Stampa e al Messina Tourism Bureau il ruolo di organi di raccordo per il coordinamento delle attività scaturenti dal contratto di rete e dalle giuste azioni di promozioni nei mercati nazionali ed esteri dell’offerta turistica del territorio metropolitano.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin