Pullman si ribalta nei pressi di Castelvetrano, salgono a due i decessi :ilSicilia.it
Trapani

SUL POSTO I MEZZI DI SOCCORSO

Pullman si ribalta nei pressi di Castelvetrano, salgono a due i decessi

di
24 Ottobre 2020

Un pullman si è ribaltato a Castelvetrano (Tp) lungo la statale 119, provocando un incidente con altre auto. Al momento, a causa dell’impatto, sono decudute due persone.

LA DINAMICA

L’incidente è avvenuto stamani fra un pullman della Salemi che effettuava la tratta Palermo-Marsala e una Ford Fiesta. Sono diversi inoltre i feriti. A bordo del pullman si trovavano una quindicina di persone. L’impatto è stato frontale. L’autista ha cercato di evitare lo scontro, ma il grosso mezzo si è ribaltato.

Oltre all’automobilista è morto anche un passeggero che si trovava a bordo del mezzo. La statale 119, all’altezza del km 51,800, è chiusa al traffico in entrambe le direzioni.

Aggiornamento delle 12.30

Le vittime sono Leonardo Denaro, 66 anni, medico di Castelvetrano che si stava recando a Santa Ninfa per prestare servizio nella Guardia Medica e Ivan Genna, 45 anni, un operatore sanitario che aveva fatto la notte nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Civico di Palermo.

Stava tornando a Marsala dove risiede. A bordo del pullman c’erano 15 passeggeri più l’autista. I passeggeri sono stati portati all’ospedale di Castelvetrano.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin