Quarta Università in Sicilia, Razza favorevole: "Si faccia a Caltanissetta" :ilSicilia.it

La dichiarazione dell'assessore alla salute

Quarta facoltà di Medicina in Sicilia, Razza favorevole: “Si faccia a Caltanissetta”

di
8 Maggio 2019

L’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza accoglie con favore l’ipotesi di una quarto Ateneo in Sicilia e dice la sua su dove, a suo parere, il nuovo polo universitario dovrebbe essere accolto: “Il governo della Regione ha fatto la sua parte nel recepire e fare propria l’intesa tra tutti i Rettori siciliani, per una quarta facoltà di Medicina – afferma – E’ un importante obiettivo ed il mio auspicio è che la Kore, riscoprendo la sua natura di università della Sicilia centrale, voglia scegliere come sede la città di Caltanissetta“.

In questo senso ho già manifestato al rettore Puglisi e al presidente Salerno, ed è anche agli atti della giunta – prosegue –, la nostra disponibilità a predisporre un piano di riutilizzo del Cefpas che si trova in un’area confinante con l’Ospedale di Caltanissetta che la nostra programmazione ha individuato come hub dell’area. Mi auguro che il Miur possa presto consentire l’avvio del percorso formativo, anche in ragione della necessità enorme di professionalità mediche“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.