Raddoppio Cefalù-Castelbuono, tensione nel cantiere: "Tutto fermo, preoccupazione alta" :ilSicilia.it
Palermo

Giovedì 9 tavolo all'assessorato Infrastrutture

Raddoppio Cefalù-Castelbuono, tensione nel cantiere: “Tutto fermo, preoccupazione alta”

di
7 Gennaio 2020

Si è svolto oggi un presidio con le bandiere di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil nei pressi del cantiere del raddoppio ferroviario Cefalù Ogliastrillo-Castelbuono, con una rappresentanza di una ventina di lavoratori.

Dai sindacati arriva la conferma che il cantiere della Toto Costruzioni è rimasto fermo dopo la pausa festiva. “Speravamo che il cantiere ripartisse oggi, anche in parte, con un minimo di attività, ma invece gli opera edili attualmente impiegati non sono stati richiamati al lavoro e sono rimasti a casa  e non era presente nessuno  delle imprese affidatarie – dichiarano i segretari generali di Fillea Cgil Palermo Piero Ceraulo di Filca Cisl Palermo Trapani Francesco Danese e Pasquale De Vardo, segretario generale Feneal Uil tirrenica – Abbiamo registrato, come si temeva, il fermo totale dei lavori. L’allarme rimane alto e ci aspettiamo che dalla convocazione di giovedì  prossimo risposte risolutive per fare ripartire il cantiere”.

Il 9 gennaio alle 15 si terrà un tavolo presso l’assessorato alle Infrastrutture, al quale sono state invitate a partecipare le organizzazioni sindacali.Raddoppio Cefalù Ogliastrillo-Castebuono “A seguito del nostro intervento del giorno 3, quando abbiamo lanciato l’allarme per l’annunciata l’interruzione dei lavori, la Regione, con l’assessore Marco Falcone, si è subito attivata per la convocazione del tavolo – aggiungono Ceraulo, Danese e De Vardo – Tra oggi e domani ci aspettiamo l’arrivo di  notizie rassicuranti dalla Toto Costruzioni e che i lavori possano ripartire in tempo brevi. Fare il punto della situazione è fondamentale per fare chiarezza tra le parti sullo stato dell’opera  ed eliminare gli ostacoli che rischiano di creare un’altra incompiuta. Questa infrastruttura targata Rfi è fondamentale per il rilancio del territorio e non può essere interrotta dopo pochi mesi dall’avvio: si tratta di uno dei pochi  cantieri  in corso nella nostra provincia”. 

Le attività sul cantiere della Cefalù-Castelbuono avevano già subito i primi rallentamenti a fine novembre. I sindacati avevano appreso che i ritardi erano dovuti ai pagamenti non corrisposti per gli stati di avanzamento lavori. Gli incassi dei Sal nel frattempo sono stati saldati da Rfi all’impresa. Attualmente si sta realizzando  la Finestra di Sant’Ambrogio, lunga circa 750 metri, che servirà sia per aprire due fronti di scavo della galleria Sant’Ambrogio, lunga 4,15 km, sia per garantire in fase di esercizio un’uscita di sicurezza dalla galleria ferroviaria. L’intera opera, per un investimento complessivo di circa 500 milioni di euro, è il proseguimento del raddoppio già in esercizio fra Cefalù Ogliastrillo e Fiumetorto.

 

 

LEGGI ANCHE:

“Stop al raddoppio Cefalù-Castelbuono”, rischio nuove incompiute in Sicilia

Raddoppio Cefalù-Castelbuono, le Ferrovie bacchettano la Toto: “Mantenga gli impegni” | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.