Raddoppio Cefalù-Castelbuono, Falcone: "Confidiamo nella rapidità dei lavori" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

il sopralluogo

Raddoppio Cefalù-Castelbuono, Falcone: “Confidiamo nella rapidità dei lavori” | VIDEO

di
20 Aprile 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Oggi l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, ha fatto visita odierna al cantiere del raddoppio ferroviario “Cefalù Ogliastrillo-Castelbuono”, nel Palermitano. Erano presenti anche i sindaci di Castelbuono, Cefalù, Montemaggiore Belsito e Pollina, il dirigente Rfi Maurizio Infantino, i tecnici dell’impresa Toto costruzioni

Oggi a Cefalù siamo andati in visita al cantiere più importante di Sicilia, assieme al raddoppio della Palermo-Catania: la nuova linea ferroviaria tra Ogliastrillo e Castelbuono, dal valore di quasi mezzo miliardo. Ben dodici chilometri di tratta di cui la metà in galleria che avevamo trovato in abbandono, un’opera bloccata, un danno per l’intera Sicilia”, ha dichiarato l’assessore Falcone.

Il Governo Musumeci, assieme a Rfi e all’impresa affidataria, ha lavorato per superare le difficoltà e rianimare i lavori, adesso giunti a circa cinquanta milioni di euro di produzione. Siamo soddisfatti, ma confidiamo in un rapido e ulteriormente deciso salto di qualità sulle tempistiche”.

L’esponente del governo Musumeci ha visitato la costruenda galleria Malpertugio, il fronte alla stazione di Castelbuono e il campo base del cantiere. In mattinata, invece, si era svolta una riunione operativa a Cefalù per superare la vertenza fra Comune e Rfi a proposito della progettazione della nuova stazione ferroviaria cefaludese.

Siamo impegnati – ha aggiunto l’assessore alle Infrastrutture – per risolvere in breve tempo alcune difficoltà tecniche, facendo appello al senso di responsabilità di tutti gli attori istituzionali e senza fare mancare ogni possibile supporto dalla Regione. Stiamo spingendo sul raddoppio Cefalù-Castelbuono perché lo riteniamo un’infrastruttura di grande valore”.

La città verrà liberata dal traffico ferroviario che aumenterà in velocità e qualità. Dopo decenni d’attesa – conclude Falcone – ammoderniamo la mobilità in un comprensorio territoriale strategico per turismo e attività produttive”.

 

LE FOTO:

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin