19 luglio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 15.09
Ragusa

era in possesso di 12 grammi di cocaina

Ragusa, spaccia cocaina con bimba di 5 anni come “copertura”: arrestato albanese

20 febbraio 2018

Per non dare nell’occhio e spacciare indisturbato cocaina, un albanese di 23 anni si era portato in auto la figlia di cinque anni di un parente, quest’ultimo ignaro di tutto, dal quale si era anche fatto dare in prestito l’utilitaria. E’ successo a Ragusa.

L’uomo è stato bloccato ieri sera dai Carabinieri al termine di un inseguimento durante il quale si è disfatto di 12 grammi di cocaina, tentando anche di speronare e tamponare l’auto dei militari. La bambina, impaurita ed in preda ad una crisi di pianto, si è lanciata tra le braccia di un militare chiedendo aiuto e di poter tornare a casa. La piccola, una volta rassicurata, è stata trasportata in caserma e riconsegnata al padre.

L’albanese è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa. Le indagini proseguono per individuare la provenienza della droga e se il giovane faccia parte di
una rete di spaccio più vasta.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Strade e Scarpe

Ora potremo essere capitale di qualunque cosa, potremo candidarci ad accogliere tutto il mondo, ma fin quando le strade saranno piene di buche, la città sarà pur sempre una città da terzo mondo.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.