Razza sulla gestione del 118 alla Lombardia: "Idiozie che fanno sorridere e incazzare" | VIDEO :ilSicilia.it

La rabbia dell'assessore

Razza sulla gestione del 118 alla Lombardia: “Idiozie che fanno sorridere e incazzare” | VIDEO

di
16 Giugno 2020

L’assessore regionale Ruggero Razza interviene sulla propria pagina facebook dopo essere uscito dagli uffici di piazza Ottavio Ziino e annuncia la pubblicazione di un video per chiarire la situazione del 118. In questi giorni da diverse parti si sono susseguite voci sul passaggio dei lavoratori del 118 dalla società siciliana Seus alla lombarda AREU, voci che Razza smentisce categoricamente, destituite di fondamento.

Il video pubblicato dal titolare dell’Assessorato alla Sanità siciliana, quasi un teaser, annuncia un altra pubblicazione multimediale in cui l’assessore spiegherà nel dettaglio la questione. Ma fin da adesso Razza ha voluto chiarire, con toni tutt’altro che bonari, la propria posizione: “Ho letto una serie di idiozie sul 118 in Sicilia che fanno ridere da una parte e incazzare dall’altra -h affermato  – Ho letto che perderanno posti di lavoro persone, che verrà affidata alla Lombardia la gestione del 118… tutta una serie di cose stupide e false che però servono per alimentare sospetti e tensioni”. Quindi l’annuncio del video, “rivolto innanzitutto a tutti i lavoratori“.

https://www.facebook.com/razzaruggero/videos/715714352577844/?__xts__[0]=68.ARApVkYEcSN0SMvtsH8842SJwAr2VgE-ZazoMKbyoTR91iLt6FZ_tjhF4KKVPsi5PCxr3AEyHKu8XH73fU4ofC4BSQzAsjdCxr2y40mbzqTKEA6oikulz08MgrNQKfRwYkx5_AIzhdwLXQ_BilUM4COjObvFkkduhg_wBxMMh2FSBUxI-lWEHym_gIal65LOlvbivi2dPELQBSk_eQ9LBX8o9Ge-L82zYNuagB5yRhwCsVPP8aOJ2AsT6HVKKV3C6ylAONp5R2YP-LUl_eAhR46xPObuJlweqY4dSjgDxNEOv_ksVxRzbjiWKWMRPGirVKvCDxcjCfpHuF6RumgR2f7f2VKea6DMif8&__tn__=-R

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Balzebù
di Balzebù

Cancelleri, ma la lista civica non garantisce l’elezione

Il Movimento 5 stelle è ormai un’accozzaglia di correnti. Da un lato Luigi Di Maio, da un altro lato Alessandro Di Battista, da un altro ancora Roberto Fico ed ancora-ancora Paola Taverna. Poi ci sono le sottocorrenti che a loro volta si suddividono in gruppi e sottogruppi. In questo frastagliato mosaico è molto difficile capire dove collocare i pentastellati siciliani, sia quelli eletti al parlamento nazionale che quelli eletti all’Ars.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin