"Re Magione", musica e artigianato per animare la storica piazza di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Fino al 3 novembre

“Re Magione”, musica e artigianato per animare la storica piazza di Palermo

31 Ottobre 2017

Palermo – Partirà mercoledì 1 novembre “Re Magione”, una tre giorni ricca di musica e artigianato e si protrarrà fino a venerdì 3 novembre, animando il parco di Piazza Magione, una delle storiche aree verdi della città di Palermo.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di far rivivere a cittadini e turisti uno degli luoghi caratteristici della città, finalmente rinato come spazio pubblico per adulti e bambini.

Dall’1 al 3 novembre concerti serali dalle 20.30 a cui seguiranno dei Dj Set con DJ locali ed una mostra di artigianato dalle 18.00 in poi a cura dell’Associazione Culturale Artigianando, che sarà aperta tutti i giorni. Ad aprire l’iniziativa mercoledì 1 novembre il “Capodanno celtico” con musica dei The Cliffs, band di musica folk irlandese. Seguirà il DJ set dello speaker palermitano e dj Sergio Cataldi.

Si continuerà il giorno seguente, giovedì 2 novembre con la “Notte all’italiana” che prevede un concerto tributo a Rino Gaetano della band Monnalizard. Seguirà il DJ set di Lasvenas Miss Thunderpussycat e Miss Green Superbass Trash.

Si chiuderà in bellezza venerdì 3 novembre con una serata dedicata alla musica rock con il concerto dei Children Of Rock per il “Rock Fest”. Si potranno ascoltare diversi classici del rock spaziando dai Led Zeppelin ai Deep Purple passando per i Rolling Stones, i Beatles ed Eric Clapton. In apertura il concerto degli HM80 con musica hard rock ed heavy metal. A seguire DJ set con Marco Spagnolo. La rassegna “Re Magione” è organizzata dall’Associazione Culturale Transea di Marco Spagnolo, da Fabrizio Taormina in collaborazione con il Dandy Rock Pub & Food, Sant’one, Crema e Cioccolato e The Night Roast and Drink di Piazza Magione. L’ingresso è gratuito.

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.