19 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 08.01
Palermo

Fino al 3 novembre

“Re Magione”, musica e artigianato per animare la storica piazza di Palermo

31 Ottobre 2017

Palermo – Partirà mercoledì 1 novembre “Re Magione”, una tre giorni ricca di musica e artigianato e si protrarrà fino a venerdì 3 novembre, animando il parco di Piazza Magione, una delle storiche aree verdi della città di Palermo.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di far rivivere a cittadini e turisti uno degli luoghi caratteristici della città, finalmente rinato come spazio pubblico per adulti e bambini.

Dall’1 al 3 novembre concerti serali dalle 20.30 a cui seguiranno dei Dj Set con DJ locali ed una mostra di artigianato dalle 18.00 in poi a cura dell’Associazione Culturale Artigianando, che sarà aperta tutti i giorni. Ad aprire l’iniziativa mercoledì 1 novembre il “Capodanno celtico” con musica dei The Cliffs, band di musica folk irlandese. Seguirà il DJ set dello speaker palermitano e dj Sergio Cataldi.

Si continuerà il giorno seguente, giovedì 2 novembre con la “Notte all’italiana” che prevede un concerto tributo a Rino Gaetano della band Monnalizard. Seguirà il DJ set di Lasvenas Miss Thunderpussycat e Miss Green Superbass Trash.

Si chiuderà in bellezza venerdì 3 novembre con una serata dedicata alla musica rock con il concerto dei Children Of Rock per il “Rock Fest”. Si potranno ascoltare diversi classici del rock spaziando dai Led Zeppelin ai Deep Purple passando per i Rolling Stones, i Beatles ed Eric Clapton. In apertura il concerto degli HM80 con musica hard rock ed heavy metal. A seguire DJ set con Marco Spagnolo. La rassegna “Re Magione” è organizzata dall’Associazione Culturale Transea di Marco Spagnolo, da Fabrizio Taormina in collaborazione con il Dandy Rock Pub & Food, Sant’one, Crema e Cioccolato e The Night Roast and Drink di Piazza Magione. L’ingresso è gratuito.

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.