Regata nazionale della classe windsurfer a Mondello. Oggi conclusione. Il via alle gare alle 11.30 | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Il palermitano Casagrande nella foto primo nei “leggeri”

Regata nazionale della classe windsurfer a Mondello. Oggi conclusione. Il via alle gare alle 11.30

di
20 Maggio 2018

Regata nazionale della classe windsurfer a Mondello

Il toscano Torzoni domina tra i “pesanti”

Il palermitano Casagrande primo nei “leggeri”

Oggi la conclusione. Il via alle gare alle 11.30

Un vento leggero di levante (7-8 nodi) ha consentito oggi a Mondello lo svolgimento di tre prove in tutte le classi sia per la regata nazionale della classe Windsurfer che per il campionato zonale Rs:x e Techno 293. La manifestazione organizzata dal club Albaria avrà anche un momento di celebrazioni per ricordare i 50 anni di vita della tavola windsurfer.

Netto dominatore della categoria pesanti, Alessandro Torzoni di Piombino, autore di tre primi posti. Il velista livornese della Lega Navale è giunto a Mondello forte del successo nella precedente prova di campionato a Livorno. Alle sue spalle i romani Giuseppe Barone e Gianpaolo Fantozzi. Poi i due palermitani, Vincenzo Baglione (Albaria) e Alberto Gange (Lauria).

Tra i leggeri (sotto i 79 chili) duello in casa Albaria tra il campione italiano in carica, Marco Casagrande e Alessandro Minei. I due erano a pari merito al comando dopo due prove. A decidere è stata la terza prova vinta da Casagrande

sul romano Luca Frascari e al terzo posto Mineri. Così in testa provvisoriamente c’è Casagrande.

Invece in vetta alla classifica femminile c’è la romana Simona Cristofori della Canottieri Tevere Remo. Al secondo posto la romana Manuela Arcidiacono che difende però i colori dell’Albaria. Terza Carola De Fazio della Lega Navale Ostia.

Quanto alle regate per la prova di campionato zonale delle classi Rs:x e Techno 293, la marsalese Gaia Busetta dopo tre prove è al comando tra gli under 17 dei Techno davanti a Roberto Galletti (Albaria) e Alessandro Giangrande (Lauria). Tra gli under 15 primo Giuseppe Romano (Lauria) che precede Davide Cesarani (Albaria) e Marco Linares (Lauria).

Oggi la conclusione della manifestazione nelle acque di Mondello con altre tre prove a cominciare dalle 11,30.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin