Regione, Ars bloccata sulla manovra. Lavorano solo le commissioni :ilSicilia.it

I lavori per la sessione di bilancio

Regione, Ars bloccata sulla manovra. Lavorano solo le commissioni

di
28 Gennaio 2019

Il termine del 31 gennaio, data indicata come scadenza per l’esercizio provvisorio, è alle porte. Nonostante la soddisfazione della giunta per l’approvazione dei documenti contabili con largo margine rispetto alla consuetudine degli anni scorsi, la manovra finanziaria ha subito diversi rallentamenti e fino ad adesso è rimasta al palo, con lavori bloccati a Sala d’Ercole.

Mentre non è dato sapere, al momento, quando sarà la prossima seduta dell’Ars. Sala d’Ercole ultimamente si è riunita con il contagocce e per motivi quasi esclusivamente istituzionali: le visite del Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e del presidente del senato Maria Elisabetta Casellati Alberti.

All’Ars, invece, il lavoro è fitto nelle commissioni. La settimana è ricca di convocazioni, sia per discutere i documenti contabili che per vicende di carattere strettamente legato alla competenza di ognuna.

Molta attesa è la riunione della commissione Bilancio, presieduta da Riccardo Savona, dove si discuteranno legge di stabilità e bilancio, i documenti contabili che, insieme al primo dei quattro collegati approvati dalla giunta, dovrebbero costituire la manovra.

In prima commissione, invece, la Affari istituzionali, si discuteranno le variazioni di bilancio approvate dalla giunta in seguito alla sentenza della Corte costituzionale che ha condannato la Regione al pagamento di 2,14 miliardi di euro per ripianare il disavanzo del 2017, così come, per la stessa ragione, si riunirà la commissione Ambiente e territorio.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.