Regione. La maggioranza "in gita" in pineta per discutere di Bilancio, Sgarbi è assente :ilSicilia.it

Tutti (o quasi) gli uomini del presidente in ritiro nelle Madonie

Regione. La maggioranza “in gita” in pineta per discutere di Bilancio, Sgarbi è assente

di
18 Marzo 2018

Maggioranza in ritiro.  Come preannunciato nei giorni scorsi da ilSicilia.it, il presidente della Regione Nello Musumeci ha riunito la maggioranza in una località delle Madonie per un incontro che serve anche per discutere degli strumenti finanziari che occorre depositare in tempi brevi all’Ars. 

Una riunione lontana dagli stress di Palazzo che dovrebbe consentire all’esecutivo maggiore concentrazione in vista della corsa ad ostacoli per l’approvazione del Bilancio e del disegno  di Stabilità, entro il 31 marzo.

A giudicare dalla foto che immortala gli uomini del presidente, il clima sembrerebbe sereno. L’immagine compare nei profili social di Musumeci a corredo di un post: “A mille metri, tra i boschi delle #Madonie, insieme alla giunta di governo per discutere, in serenità per tre giorni, di #Finanziaria, #Bilancio e delle grandi riforme per rimettere la #Sicilia in carreggiata. Regola prima: ognuno paga la propria quota. #governoMusumeci “.

Come si può facilmente notare, all’appello manca l’assessore ai Beni culturali, Vittorio Sgarbi, che in questi giorni è stato al centro dell’attenzione per le sue esternazioni nei confronti di Luigi Di Maio e per il rifiuto di dimettersi dalla carica di assessore.

Ad ogni modo, il calendario dei lavori prevede che martedì 20 marzo la commissione Bilancio approvi il Rendiconto e il Bilancio consolidato. Giovedì 22, il documento di Programmazione di economia e finanza regionale (Defr) dovrebbe avere il via libera in commissione Bilancio, dopo la relazione della Sezione di controllo della Corte dei conti, presieduta da Maurizio Graffeo, per arrivare in Aula il 27 marzo.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.