10 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 15.26

Servizi ausiliari Sicilia

Regione, l’Ugl Fna: “Proclamato lo stato di agitazione nella SaS”

19 Aprile 2019

L’UGL FNA stigmatizza assieme ad altre Organizzazioni sindacali “l’inaccettabile comportamento dei vertici della SaSServizi ausiliari Sicilia (società partecipata della Regione Siciliana che si occupa di pulizie, portierato e facchinaggio), che nonostante fosse stata convocata per giovedì 18 aprile al fine di affrontare argomenti importanti, non si è presentata senza giustificato motivo.

“I problemi che affliggono la Società sono tanti ed estremamente rilevanti– si legge in una nota dell’UGL FNA – dalla mancata erogazione del salario accessorio del 2018 e della indennità, alla vicenda dei dipendenti che svolgono il proprio lavoro in part–time da moltissimi anni nonostante la Finanziaria del 2018 prevedeva l’impiego a tempo pieno”.

“Pertanto a seguito di quanto accaduto – conclude il sindacato UGL FNA – è stato comunicato al Presidente della Società lo stato d’agitazione e che le organizzazioni sindacali e i dipendenti dovranno essere convocati entro 10 giorni”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.