Regione, Musumeci: "Sui dipendenti la Corte dei conti conferma le nostre denunce" :ilSicilia.it

le dichiarazioni del presidente

Regione, Musumeci: “Sui dipendenti la Corte dei conti conferma le nostre denunce”

18 Agosto 2019

La Corte dei conti conferma quello che noi abbiamo sempre denunciato. La Regione è stata, per settant’anni, un ammortizzatore sociale: spesso premiando l’appartenenza piuttosto che il merito. Con il mio governo é iniziata la cura dimagrante e punteremo solo ad acquisire quelle professionalità che mancano, indispensabili per fare della Regione un motore di crescita e di sviluppo“.

Le dichiarazioni del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, dopo la denuncia dalla sezione Autonomie della Corte dei Conti che scrive: “La Regione siciliana paga troppi dipendenti poco qualificati e assunti con criteri non meritocratici“.

 

LEGGI ANCHE:

Sicilia, la Corte dei Conti bacchetta i dipendenti della Regione: “Troppi e poco qualificati”

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.