Riapre la Biblioteca comunale di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Dopo una lunga chiusura per restauri

Riapre la Biblioteca comunale di Palermo

di
28 Dicembre 2016

Riaperta al pubblico la Biblioteca comunale di Palermo, sottoposta a un lungo periodo di chiusura per restauri e adeguamento alle norme sulla sicurezza. Restituite all’antico splendore e adesso visitabili la Sala Amari, che si apre sull’atrio interno della Biblioteca, con le sue librerie dipinte e le due sale lignee, le sale di lettura al primo piano, impreziosite dagli arredi originari. E’ adesso possibile visitare anche le torri librarie, insieme alla Chiesa di San Michele Arcangelo, di impianto trecentesco, sottoposta a modifiche nel Cinquecento e dal 1870 sottratta al culto e usata per custodire i depositi librari della Biblioteca comunale e il complesso della Chiesa dei Santi Crispino e Crispiniano. All’inaugurazione hanno partecipato tra gli altri il sindaco, Leoluca Orlando, il vicesindaco, Emilio Arcuri, l’assessore alla Cultura Andrea Cusumano. “La riapertura – afferma Orlando – è un segnale positivo che conferma l’impegno dell’Amministrazione nel percorso di crescita culturale, attenzione al territorio e recupero dell’identità“. “Ancora una volta – sottolinea Arcuri – un importante lavoro viene realizzato nel pieno rispetto e a tutela del patrimonio esistente, in linea con la filosofia complessiva degli impegni assunti dall’Amministrazione“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.