Ricerche di Viviana Parisi, scoperto un cadavere a Caronia. Ritrovata l'altra donna scomparsa :ilSicilia.it
Messina

ALL'INTERNO DEI BOSCHI

Ricerche di Viviana Parisi, scoperto un cadavere a Caronia. Ritrovata l’altra donna scomparsa

di
8 Agosto 2020

Il cadavere irriconoscibile di una donna è stato trovato nei boschi di Caronia, in provincia di Messina.

Proprio in quelle zone, da circa sei giorni vanno avanti le ricerche della dj Viviana Parisi e del figlioletto Gioele, di 4 anni. Al momento non è possibile stabilire un collegamento certo fra il cadavere e la scomparsa di madre e figlio.

NUOVI PARTICOLARI SUL CADAVERE

Filtrano nuovi particolari sul cadavere ritrovato nei boschi di Caronia. La donna trovata morta indossava un paio di pantaloncini jeans, una maglietta e un paio di scarpe bianche. Una scarpa era calzata al piede, l’altra è stata trovata vicino al cadavere che giaceva bocconi tra gli alberi di una boscaglia non molto distante dal punto dell’autostrada A20 da cui Viviana Parisi si è allontanata.

Si attende l’identificazione della vittima.

RITROVATA L’ALTRA DONNA SCOMPARSA

Intanto, è stata ritrovata dopo un giorno di ricerche F.P., 43 anni, la donna madre di tre figli scomparsa a Castel di Lucio, un piccolo paese dei Nebrodi a una ventina di chilometri da Caronia. La donna, che si era allontanata con una Fiat Bravo e aveva lasciato il cellulare in casa, è stata rintracciata da un’amica a Sant’Agata di Militello.

Sulle ragioni della sua scomparsa, la donna sta infine rilasciando le sue dichiarazioni ai carabinieri.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.