17 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 00.19
caronte manchette
caronte manchette

Un piatto della nostra cucina povera

Ricette: panino di sarde imbottito con frittata

8 ottobre 2018

La ricetta di oggi, panino di sarde imbottito con frittata, è della mia nonna materna, donna di grande fantasia, che potrebbe essere usata come street food, visto la comodità nel mangiarla. Un tempo si riuscivano a preparare vere e proprie prelibatezze con cibi poveri e pochissimi ingredienti, come in questo caso: sarde, così chiamate perché si pescavano in abbondanza nel mare di Sardegna, e frittata. Direte voi: “Ma questo matrimonio non s’ha da fare” e, invece, credetemi durerà per tutta la vita. Andiamo subito a prepararla.

Ingredienti per 4 persone

  • Per ogni panino: 2 sarde diliscate e aperte e una frittatina della stessa grandezza
  • 4 uova
  • pecorino grattugiato
  • farina
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo

Procedimento

Fate delle frittatine sottili, sbattendo le uova con abbondante pecorino grattugiato e prezzemolo.

Diliscate il pesce, apritelo, ponete la frittatina su una sarda, come dentro un panino, e richiudete con un’altra.

Passate alla farina, all’uovo sbattuto, che avrete salato, pepato, condito con pecorino, e al pangrattato ogni panino di sarda.

Friggete in olio abbondante e, a cottura ultimata, ponete questi gustosi bocconcini su carta assorbente. Servite, abbellendo con del prezzemolo.

La nostra ricetta è pronta per essere mangiata, anzi divorata.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Emotivamente il colore non è uguale per tutti

Di fronte allo stesso colore, una persona lo troverà gradevole, un’altra potrà trovarlo sgradevole. L’attrazione o la repulsione che ognuno di noi mostra soggettivamente di fronte ai colori è una reazione fisiologica che avviene sulla base del proprio stato.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Radiografia, Tac e Pet: tra nuove tecnologie e ars medica

L’attuale presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, professore Roberto Grassi, ha dichiarato un po' di tempo fa che "Abbiamo bisogno di clinici che facciano i clinici, di medici che facciano i medici, perché in gioco non c’è solo spreco di risorse, ma anche la sicurezza dei pazienti, che devono essere esposti a radiazioni ionizzanti solo se veramente necessario".
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.