Riconfermato il 'Bonus animali' per il 2022: ecco cosa prevede e le novità :ilSicilia.it

approvato dalla commissione bilancio

Riconfermato il ‘Bonus animali’ per il 2022: ecco cosa prevede e le novità

di
1 Gennaio 2022

Il Bonus animali domestici è stato riconfermato anche nel 2022 dalla Legge di Bilancio per dare aiuto a tutte le famiglie che hanno in casa un quattro zampe e non solo.

Il Bonus 2022 prevede l’aumento del massimo indicato per le spese veterinarie che da 500,00 euro passa a 550,00 euro, potendo così arrivare ad un bonus massimo di 80,00 euro. La detrazione fiscale è, quindi, del 19% sull’importo di tutte quelle spese fatte per i nostri amici animali come visite veterinarie, esami, interventi e farmaci.

Chi può richiederlo?

Può essere richiesto da tutti i cittadini italiani, ma anche da chi è in possesso di un permesso di soggiorno. La richiesta può essere inoltrata una sola volta, tramite il modulo da compilare che si trova sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Non ci sono limitazione legate all’ISEE della famiglia. Serve la documentazione relativa al microchip e dell’iscrizione all’Anagrafe Canina per i cani o per i gatti, dato che non c’è l’obbligo del microchip, l’unico modo è mostrare la fattura di acquisto nel caso si sia comprato il felino

La novità

Inoltre, dal prossimo anno c’è anche una grande novità: aiutare in modo concreto tutti quegli animali che non hanno una fissa dimora vivendo in strada e tutelare i diritti e la salute degli animali selvatici.
E’ stato stanziato, infatti, un fondo di circa 2 milioni l’anno,per i prossimi 3 anni, che servirà anche per sostenere e aiutare gli animali randagi del paese, in  particolare in Calabria, Sicilia, Puglia, Sardegna, Abruzzo, Campania, Molise e Basilicata.
Con questo fondo si supporteranno anche tutti quegli animali a rischio della persecuzione da parte dell’uomo come orsi o cinghiali ed è prevista lachiusura permanente degli allevamenti di visoni, si per questioni etiche che per cause sanitarie in quanto, questa specie, può ammalarsi di Covid e permettere al virus di mutare.
© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.