Ricorre 450° anniversario nascita di Caravaggio: al MuMe ingresso al costo di 2 euro :ilSicilia.it
Messina

l'evento culturale a Messina

Ricorre 450° anniversario nascita di Caravaggio: al MuMe ingresso al costo di 2 euro

di
24 Settembre 2021

Il 29 settembre sarà celebrato il 450° anniversario della nascita di Michelangelo Merisi da Caravaggio.

In occasione di questa manifestazione così importante, presso il Museo Regionale Interdisciplinare di Messina  in cui la cultura sarà protagonista, l’assessore regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà, ha promosso la riduzione del costo del biglietto ordinario di accesso al MuMe al prezzo simbolico di € 2,00, tariffa unica per l’intera giornata di mercoledì,  fatta eccezione per le gratuità ex lege.

Il rapporto tra Caravaggio e il Mu.Me. è quasi simbiotico al punto che possiamo dire che Caravaggio è di casa al museo di Messina. Festeggiare i 450 anni dalla nascita aprendo le porte della ‘sua’ casa con un biglietto simbolico che rende il Museo accessibile a tutti, è il modo che abbiamo scelto per celebrare la memoria e l’estro creativo del grande artista”, ha detto l’assessore Samonà.

Si tratta di un’iniziativa che avvia un percorso di attività e programmi con i quali si vuole ricordare la permanenza in Sicilia, tra il 1608 e il 1609, del grande artista che a Siracusa, Messina e Palermo ha realizzato opere tra le più alte della sua produzione.

Nel corso di quest’anno, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, il Museo di Messina, in accordo con la società di illuminotecnica Erco, ha realizzato un intervento di riqualificazione dell’illuminazione de La resurrezione di Lazzaro e della Adorazione dei pastori, le due tele realizzate da Caravaggio a Messina che sono custodite e esposte nel Museo regionale. Nelle sale a fianco al Merisi sono esposte, peraltro, opere tra le più alte dei cosiddetti pittori caravaggeschi quali Rodriguez, Minniti, Paladini, Comandè, Sellitto.

Abbiamo sentito Orazio Micali, il direttore del MuMe, che custodisce due grandi opere di Michelangelo Merisi “Resurrezione di Lazzaro” e “l’Adorazione dei pastori”.

Abbiamo ridotto il costo del biglietto da 8 euro a 2 euro in occasione del 450° anniversario della nascita di Caravaggio, visto che ha soggiornato nella nostra Città per quasi un anno, dal 1608 al 1609, e lo vogliamo ricordare con questo evento che favorisce l’accesso al museo con un prezzo simbolico. Il museo viene visitato interamente per quell’occasione che contiene una grande quantità di opere caravaggesche”.

Con questo evento che apre le porte del Museo – precisa il direttore del Mu.Me.- si avvia l’annus mirabilis nel nome di Michelangelo Merisi da Caravaggio che vede in programma numerose altre iniziative a tema”.

Il Museo apre al pubblico alle ore 9:30 e chiude alle ore 19:00 con orario continuato; ultimo accesso e chiusura della biglietteria alle ore 18:00. Biglietti sono in vendita online ed è possibile acquistarli sul sito aditusculture.com
Ovviamente, l’accesso è consentito nel rispetto delle norme di sicurezza vigenti in materia anti Covid-19.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin