Ricostruzione Belìce, Musumeci incontra i sindaci Valle: "Entro il 20 gennaio i progetti da finanziare" CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it

IL FATTO

Ricostruzione Belìce, Musumeci incontra i sindaci Valle: “Entro il 20 gennaio i progetti da finanziare” CLICCA PER IL VIDEO

di
13 Gennaio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

I sindaci del Belìce potranno presentare alla Regione, entro il 20 gennaio, i progetti cantierabili per ottenere i dieci milioni di euro già stanziati dal governo Musumeci per la realizzazione di infrastrutture pubbliche. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, offre risposte concrete alle giuste istanze avanzate dalle comunità locali, a distanza di 54 anni dal terremoto che colpì gravemente questa porzione di territorio siciliano.

Il governatore siciliano lo ha annunciato, questo pomeriggio, incontrando nella sede del Comune di Marsala, una delegazione dei sindaci dei 21 Comuni della Valle, coordinati dal primo cittadino di Partanna, Nicolò Catania. I Comuni interessati sono: Bisacquino, Campofiorito, Camporeale, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Corleone, Giuliana, Monreale e Roccamena, nel Palermitano; Calatafimi Segesta, Gibellina, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, Santa Ninfa e Vita, in provincia di Trapani; Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia e Santa Margherita di Belice, nell’Agrigentino.

Le risorse, già destinate lo scorso anno – dice Musumeci – ci sono ed è stato completato l’iter amministrativo per renderle disponibili. Adesso bisogna procedere con una sollecita ricognizione dei progetti in possesso dei singoli Comuni. Prosegue, quindi, l’impegno del governo regionale per valorizzare un territorio che, a distanza di oltre mezzo secolo, porta ancora le ferite di quel tragico evento. Ci aspettiamo, inoltre, che anche il governo centrale faccia la propria parte, quella più cospicua, per la realizzazione di infrastrutture pubbliche che la comunità del Belice attende dal 1968″.

Nello specifico, potranno essere proposti investimenti per opere dotate di progettazione di livello almeno definitivo. Gli investimenti dovranno essere privi di copertura finanziaria per il loro valore complessivo o per una quota parziale. I sindaci dovranno trasmettere alla Presidenza della Regione, entro il 20 gennaio, l’elenco dei progetti per la realizzazione di opere pubbliche, anche per adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione di impianti, edifici e opere esistenti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro