Rifiuti: Comune Cefalù condannato a pagare 450 mila euro :ilSicilia.it
Palermo

Lo ha deciso la prima sezione civile della Corte d'Appello di Palermo

Rifiuti: Comune Cefalù condannato a pagare 450 mila euro

di
4 Dicembre 2021

Il Comune di Cefalù è stato condannato al pagamento di 450 mila euro circa a favore del Comune di Collesano per il pagamento della tariffa di conferimento Rsu e uso della discarica rifiuti solidi urbani in contrada “Ottosalme” nel periodo luglio 2001 al giugno 2002 e per il periodo dal ottobre 2003 a gennaio 2004.

Lo ha deciso la prima sezione civile della Corte d’Appello di Palermo presieduta da Antonio Novara a latere Antonino Di Pisa e Alida Marinuzzi. La sentenza conferma quella già resa dal Tribunale di Termini Imerese nel gennaio 2014. Il Comune di Collesano, difeso dall’avvocato Salvatore Sansone, ha fatto valere quanto previsto dalle ordinanze con le quali è stata realizzata al discarica.

Al Comune di Collesano fu assicurata la titolarità e la gestione pubblica della discarica e alcuni comuni, fra i quali Cefalù, furono autorizzati a conferire i rifiuti solidi urbani prodotti nel proprio territorio presso discarica provvisoria. I Comuni che portava lì i rifiuti era obbligati a pagare una tariffa e a partecipare alle spese della gestione dell’impianto, agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e al ricoprimento giornaliero dei rifiuti conferiti.

Il costo del conferimento dei rifiuti venne modificato con alcune ordinanze e il Comune di Collesano ha emesso due nuove fatture nel 2004 una da 360 mila euro e una di 105 mila euro.

“E’ una vicenda che conferma quanto difficile sia il lavoro di amministrare una città – dice il sindaco di Collesano Giovanni Meli – Accanto alla difficoltà di reperire le risorse economiche necessarie al funzionamento dei servizi nonché istruire i complicati iter buorocratico-amministrativi per garantirne il funzionamento e quello relativo alla discarica per lo smaltimento rifiuti è una impresa ciclopica, può accadere che si attenda quasi 20 anni per riscuotere crediti essenziali per il bilancio e le casse del paese“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin