Rifiuti, in Sicilia undici discariche attive. Ecco quali sono :ilSicilia.it

L'elenco nel Piano di Pierobon

Rifiuti, in Sicilia undici discariche attive. Ecco quali sono

di
28 Dicembre 2018

Prevenzione e riutilizzo dei rifiuti, raccolta differenziata, trattamento ecologicamente corretto, riciclaggio e recupero e smaltimento soltanto come ultima soluzione gestionale. Sono questi gli obiettivi del Piano di gestione dei rifiuti varato dalla giunta regionale su proposta dell’assessore all’Energia Alberto Pierobon.

Per quel che riguarda gli impianti, dal quanto scritto nel Piano si evince che saranno quelli già esistenti (compresa quella ‘da sbloccare’) e quelli dell”impiantistica in divenire‘, cioè quegli impianti che hanno già avviato l’iter burocratico per ottenere le necessarie autorizzazioni per entrare in funzione.

Per quanto riguarda la raccolta differenziata, si punta su un’ottimizzazione del recupero della frazione organica del rifiuto solido urbano, e quindi anche nell’efficientamento degli impianti di trattamento. Si prevede, inoltre, in un documento allegato al Piano, il miglioramento della qualità del compost prodotto.

Capitolo discariche: il Piano contiene l’elenco degli impianti attive in Sicilia per la gestione dei rifiuti. A ottobre 2018, sono undici gli impianti di questo tipo, e si trovano a Siculiana, Sciacca, Gela, Motta Sant’Anastasia, Catania-Lentini, Palermo, Ragusa, Trapani, Agrigento ed Enna.

Per la precisione, rispettivamente, si tratta della discarica in località Matarana, gestita dalla Catanzaro costruzioni srl, quella che si trova in contrada Saraceno Salinella, gestita dalla Sogeir, quella in contrada Timpazzo, (Ato Ambiente Caltanissetta 2), Contrada valanghe d’inverno (Oikos srl), Contrada Grotte e San Sergio (Sicula Trasporti srl), Bellolampo (Rap), Contrada Balza di Cetta (Ato Palermo 6), contrada cava dei Modicani (Ato Ragusa Ambiente), contrada Montagnola Cuddia della Borranea(Trapani servizi spa), contrada Monserrato (Soambiente srl) e contrada Cozzo Vuturo (Ambiente e tecnologia srl). A queste si aggiungono altri otto discariche ‘in divenire‘ sparse per la Sicilia.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.