Rifiuti, Marino risponde alla Lega: "Fallimento Rap, impensabile" :ilSicilia.it
Palermo

La dichiarazione dell'assessore comunale

Rifiuti, Marino risponde alla Lega: “Fallimento Rap, impensabile”

di
8 Agosto 2021

“Ho avuto modo già di fornire tutti gli elementi di comprensione all’onorevole Caronia in Consiglio Comunale ma non sono stato forse abbastanza chiaro. Ipotizzare il fallimento di Rap è fuori da ogni logica considerazione e ove fosse vero stupisce che chi ha contribuito a non permettere il voto in Consiglio sul PEF TARI(atto dovuto) e sulle tariffe oggi voglia fare barricate! Potevano farle la notte in cui si discutevano i provvedimenti sopra richiamati ma non ricordo fossero presenti!” Lo dice l’assessore comunale Sergio Marino rispondendo alla nota dei leghisti Caronia e Gelarda.
“Sui sette milioni e mezzo che non arrivano e non sappiamo nemmeno se siano disponibili – spiega – la collocazione politica ed il ruolo istituzionale che ricopre l’onorevole Caronia all’Assemblea Regionale le conferisce il ruolo più idoneo a farci sapere dove sono e se ci sono i sette milioni che ricordo sono destinati alla gestione delle vecchie vasche!”

Sul contenzioso con la Regione per gli extracosti derivanti dalla ritardata consegna della settima vasca – prosegue – ho già consegnato alla Presidenza del Consiglio Comunale la relazione che l’Ufficio Ambiente ha inviato alla Avvocatura per avviare il contenzioso i cui tempi certamente non brevi non possono essere tali da far prevedere un risultato , che si spera positivo, in tempi brevi”.
“I rapporti con la struttura regionale, spesso alterati in passato da un clima di tensione poco produttivo, hanno già permesso di evitare altri extracosti stimati in oltre 50 milioni di euro e se ciò si deve ai rapporti istituzionali condotti in un clima di serenità credo che anche i consiglieri della Lega dovrebbero esserne compiaciuti”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.