Rifiuti nell'Agrigentino, Savarino: "In arrivo i centri comunali di raccolta" :ilSicilia.it
Agrigento

l'annuncio

Rifiuti nell’Agrigentino, Savarino: “In arrivo i centri comunali di raccolta”

di
5 Gennaio 2021

Diversi Comuni dell’Agrigentino avranno un nuovo centro comunale di raccolta. Il ccr è una area sottoposta a vigilanza, dove i cittadini possono andare a conferire i propri rifiuti adeguatamante differenziati. Come presidente della IV Commissione ho fortemente voluto e stimolato questo bando, così come anche quello sulle compostiera di comunità, poiché sono fermamente convinta che i cittadini vadano messi nelle condizioni di differenziare in modo agevole e comodo“. Lo ha dichiarato Giusy Savarino, deputata regionale di DiventeràBellissima.

“Molti Comuni si sono aggiudicati il finanziamento nella provincia di Agrigento (Castrofilippo , Cattolica Eraclea, Casteltermini, Alessandria della Rocca, Santo Stefano Quisqina(ammesso non finanziato)  , Menfi, Sciacca, Burgio, Calamonaci (ammesso non finanziato), altri Comuni non ammessi al finanziamento ma in graduatoria hanno 30 giorni per proporre osservazioni (Santa Margherita belice, Villafranca sicula , Ravanusa e Grotte)”, prosegue.

Ho comunque sollecitato l’Assessore a reperire nuovi fondi così da far scorrere la graduatoria e premiare anche questi.
A tutti gli altri Comuni che non hanno nenache partecipato al bando, rivolgo un invito a stare più attenti ed a non perdere queste opportunità! Per sconfiggere l’inquinamento da rifiuti indifferenziati servono più azioni sinergiche, oltre al piano rifiuti che pianifica i nuovi impianti e la modifica alla disciplina normativa, serve attivare tutte le misure messe in campo dal governo Musumeci e remare tutti nella stessa direzione!”,  conclude.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin