Rifiuti, Savarino: " Agrigento avrà almeno 3 impianti pubblici" :ilSicilia.it
Agrigento

OBIETTIVO: RISOLVERE L'EMERGENZA NEL NISSENO

Rifiuti, Savarino: “Agrigento avrà almeno 3 impianti pubblici”

di
22 Luglio 2019

Onde evitare inutili allarmismi, torno a ripetere che la provincia di Agrigento avrà almeno 3 impianti pubblici per lo smaltimento dei rifiuti e tutto ciò grazie al lavoro del governo Musumeci che in un solo anno e mezzo ha recuperato il colpevole ritardo di chi ci ha preceduto e, quindi, ha finalmente rotto una situazione di monopolio di fatto che andava a vantaggio solo di alcuni privati“.

Così dichiara, in una nota, Giusi Savarino, presidente della IV Commissione legislativa dell’Ars, che aggiunge: “Adesso, però, bisogna avere la pazienza di aspettare i tempi tecnici; se solo ci fossero state attenzioni e proteste negli ultimi dieci anni, probabilmente oggi non verseremmo in una situazione cosi’ tragica. Mercoledì, comunque, ho già convocato tutti in IV Commissione: le SRR di Agrigento, i vertici della discarica di Gela, l’assessore Pierobon ed il direttore Cocina, proprio per non perdere altro tempo prezioso e risolvere i problemi e i ritardi che qualcuno, non a caso, solo oggi pone“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin