Rifiuti: sequestrate due maxi discariche abusive nel Messinese :ilSicilia.it

il fatto

Rifiuti: sequestrate due maxi discariche abusive nel Messinese

di
22 Luglio 2021

Due discariche abusive per un’estensione di oltre 12mila metri quadrati sono state scoperte e sequestrate dalla Guardia di finanza a Castelmola, nel Messinese. Il sequestro segue quello avvenuto pochi giorni fa, sempre nella cittadina in provincia di Messina, di un’area di 7mila metri quadrati in cui erano accatastati rifiuti di ogni tipo.

Le Fiamme gialle hanno individuato e posto sotto sequestro due vaste superfici, rispettivamente di 3.860 e 8.390 metri quadrati, in cui erano stoccati rifiuti dal rilevante tasso inquinante, nelle immediate vicinanze di terreni agricoli coltivati. “Le due aree erano utilizzate da tempo come strutturati e abituali luoghi di accumulo e deposito di rifiuti di vario genere, tra carcasse di mobili in disuso e cumuli di materiale edile di risulta”, spiegano gli investigatori.

Il proprietario dell’area più vasta era il legale rappresentante di una società attiva nel settore edile, da qui lo sversamento, secondo l’accusa, di tutti i rifiuti derivanti dall’attività d’impresa (laterizi, cemento, guaine di plastica, bitume). I sequestri sono stati convalidati dal gip di Messina, i proprietari dei terreni sono stati segnalati alla Procura di Messina per gravi reati ambientali, dalla gestione non autorizzata di rifiuti all’inquinamento del suolo.

(immagine di repertorio)

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.