Rifiuti, summit tra De Luca e i sindaci della zona ionica a tutela delle spiagge :ilSicilia.it
Messina

ricognizione sullo stato dei luoghi

Rifiuti, summit tra De Luca e i sindaci della zona ionica a tutela delle spiagge

di
15 Settembre 2020

“Dove arrivano i rifiuti che in estate ogni tanto hanno invaso le spiagge della riviera ionica?” E’ l’interrogativo posto dal sindaco metropolitano di Messina, Cateno De Luca, nel corso di una riunione con i sindaci della zona ionica.

“C’è stato un proficuo confronto alla Città Metropolitana di Messina con i sindaci sui problemi sella qualità delle acque di balneazione – spiega De Luca -, per affrontare e portare a soluzione l’annosa questione della balneazione nel tratto di costa ionico-messinese, che ogni anno puntualmente si ripropone in coincidenza dell’inizio della stagione balneare, per poi essere dimenticata fino all’anno successivo. Si è concordato di procedere in primo luogo ad una ricognizione della situazione esistente procedendo, ove necessario, ad un adeguamento dei depuratori esistenti, con un cronoprogramma che dia tempi certi sulla realizzazione degli interventi, anche al fine di evitare qualsiasi problematica relativa agli scarichi fuori tabella ministeriale”.

“Contestualmente ogni sindaco, per i territori di propria pertinenza, verificherà la presenza di rifiuti abbandonati nei pressi di corsi d’acqua e della stessa battigia al fine di provvedere immediatamente alla bonifica e allo smaltimento”. Inoltre, al fine di attuare immediatamente azioni volte alla pulizia e filtrazione delle acque di mare, il sindaco della Città Metropolitana ha annunciato che attiverà a stretto giro, un servizio di raccolta dei rifiuti (solidi e liquidi) galleggianti mediante l’utilizzo di un battello tipo “Pelikan”. I sindaci presenti hanno manifestato apprezzamento per l’iniziativa della Città Metropolitana che ha inteso avviare a concreta realizzazione interventi che porteranno a mitigare in tempi rapidi i problemi e a determinare una migliore qualità delle acque di balneazione nel tratto di costa ionica della Provincia di Messina.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.