Riolo: "Stop anarchia in viale Regione Siciliana, ok a 3 corsie". Nuovo rinvio per pedonalizzazione Mondello | VIDEO INTERVISTA :ilSicilia.it
Palermo

Il punto sulla mobilità

Riolo: “Stop anarchia in viale Regione Siciliana, ok a 3 corsie”. Nuovo rinvio per pedonalizzazione Mondello | VIDEO INTERVISTA

di
9 Aprile 2018
GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO
di Veronica Gioè e Davide Guarcello

 

PALERMO – Come diceva Johnny Stecchino, una delle “piaghe” di Palermo è il traffico. Ad occuparsi di questo annoso problema oggi c’è l’assessora comunale Jolanda Riolo, che abbiamo intervistato sui principali temi caldi della città: dai cantieri infiniti, ai disagi per i commercianti, alle nuove piste ciclabili (è pronta l’idea per via Roma), “siamo già a lavoro in attesa del completamento del collettore fognario”, rivela.

Ma anche temi più difficili, dalla carenza di organico e personale negli uffici tecnici e negli assessorati, fino a temi di scontro politico. Su tutti spicca la critica di associazioni quali Mobilita Palermo, nonché l’ex assessore Giusto Catania, oggi consigliere di Sinistra Comune, che aveva predisposto il 4 maggio 2017 un’ordinanza che istituiva la circolazione su 3 corsie in alcuni tratti di viale Regione Siciliana.

corsie viale Regione SicilianaUn provvedimento disatteso da 11 mesi che ha causato caos nella Circonvallazione e assenza totale di segnaletica orizzontale. Ebbene, l’assessore Riolo conferma: “Il mio predecessore (Giusto Catania, ndr) forse faceva campagna elettorale. Noi abbiamo aspettato che la Rap mettesse in ordine le strade. Adesso siamo quasi pronti e certamente faremo le 3 corsie“.

Infine nuova debacle sulla promessa pedonalizzazione di Mondello: “Quest’anno non ce la facciamo coi tempi. Tutto dipende da via Palinuro“.

 

Scopri tutti i dettagli nel video in alto.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv