Riscossione spa, Asu e Consorzio autostrade, commissioni Ars al lavoro :ilSicilia.it

A Sala d'Ercole si attende la discussione del collegato

Riscossione spa, Asu e autostrade, commissioni Ars al lavoro

di
5 Marzo 2019

Mentre a Sala d’Ercole si attende la discussione del collegato alla finanziaria, all’Ars continua il lavoro delle commissioni. Ben sei quelle che si riuniranno martedì 5 marzo, alla ripresa dei lavori.

Riunione per la prima commissione, la Affari generali presieduta da Stefano Pellegrino. All’ordine del giorno l’esame del disegno di legge contenete ‘Disposizioni per i procedimenti amministrativi e la funzionalità dell’azione amministrativa‘.

La seconda commissione, la commissione Bilancio presieduta da Riccardo Savona, si riunirà, invece, per ascoltare l’assessore al ramo, Gaetano Armao, su Riscossione spa, ma anche per chiedere lumi all’assessore alle Autonomie locali Bernardette Grasso riguardo al personale delle Camere di Commercio, dopo che è stata bocciata dall’Ars la stabilizzazione che era contenuta nella Finanziaria. Prevista anche l’audizione dell’assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti Marco Falcone sul Cas, il Consorzio autostrade siciliane. Anche in questo caso la norma era saltata dalla manovra, ma solo perché stralciata dall’assessore, per trattarla in un secondo momento.

Del personale delle camere di commercio parlerà anche la commissione Attività produttive, con l’assessore al ramo Mimmo Turano. Si attende invece l’assessore all’Agricoltura e alla Pesca Edy Bandiera, per parlare dell'”utilizzo delle reti circuitanti per la raccolta dei dati scientifici sulle specie ittiche rossetto e cicirello”.

In commissione  Lavoro, atteso il neoassessore Antonio Scavone per discutere delle problematiche riguardanti il personale Asu. Prevista anche l’audizione congiunta di Scavone con Grasso in merito alle problematiche riguardanti il profilo professionale dell’ispettore del lavoro presso la Regione.

Fitta l’agenda della commissione Salute: audizioni sulle problematiche riguardanti l’assetto organizzativo dell’Asp di Enna e su quelle  degli operatori OSS dei centri per il trattamento dei soggetti con spettro autistico e per il trattamento di pazienti con Alzheimer della Asp di Caltanissetta. Altre due audizioni riguardano invece le questioni riguardanti il Dipartimento di salute mentale di Gela e i lavoratori del Centro Regionale Trapianti.

Infine, si riunisce la commissione Esame delle attività dell’Unione Europea per l’audizione del Dirigente generale del Dipartimento della programmazione sullo stato di attuazione della programmazione  comunitaria 2014-2020.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin