"Rispetta gli italiani": un giovane di nazionalità straniera picchiato a Marsala :ilSicilia.it
Trapani

ad aggredirlo un ragazzo

“Rispetta gli italiani”: un giovane di nazionalità straniera picchiato a Marsala

di
10 Agosto 2020

Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 4, un giovane di nazionalità straniera è stato aggredito in via Sibilla, nel centro di Marsala. A picchiarlo è stato un ragazzo marsalese, mentre altri coetanei facevano una sorta di “cordone” per evitare ad altri di intervenire in difesa della vittima, che l’aggressore ha continuato a colpire a pugni anche quando giaceva sanguinante sull’asfalto e senza opporre reazione.

Poco prima, un altro giovane di colore era stato visto a bordo di un ciclomotore con il volto rigato di sangue mentre attraversava la vicina via Vespri e altri due malconci sono stati visti sotto l’arco dell’attigua Porta Garibaldi, uno dei punti della movida marsalese.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.