Risse e aggressioni a Palermo, emessi Daspo per tre turisti :ilSicilia.it

IL FATTO

Risse e aggressioni a Palermo, emessi Daspo per tre turisti

di
7 Giugno 2022

Il questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, dopo indagini della sezione Anticrimine, ha emesso un doppio Daspo nei confronti di tre giovani di nazionalità francese che durante un breve soggiorno a Palermo, hanno aggredito il gestore di un pub in Piazzetta Due Palme.

L’episodio risale alla notte tra sabato e domenica dello scorso 8 maggio, i tre ubriachi, e sotto l’effetto di droga, si sono scagliati contro le macchine e gli automobilisti in transito in via Roma, lanciando bottiglie di vetro contro le vetture e il locale pubblico nella zona frequentata da tanti giovani. Uno dei tre francesi ha anche colpito con il collo di una bottiglia un uomo che li aveva rimproverati. I tafferugli si sono conclusi con l’arresto dell’autore dello sfregio da parte dei poliziotti delle volanti e con la denuncia dei tre per i reati di rissa, danneggiamento aggravato e getto pericoloso di cose. Con il Daspo “Willy” sarà impedito ai tre giovani di trascorrere le serate nella zona della movida a Palermo; con il Daspo “Fuori contesto”, non potranno assistere ad incontri di calcio in tutti gli stadi italiani e nei luoghi dove si svolgono competizioni organizzate dalla Fifa per un periosod compreso da uno a due anni.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro