Ritardi e criticità per la Palermo-Agrigento: Anas convocata in commissione ambiente Ars :ilSicilia.it
Palermo

anche per Caltanissetta

Ritardi e criticità per la Palermo-Agrigento: Anas convocata in commissione ambiente Ars

di
6 Luglio 2022

I lavori sulla Palermo-Agrigento e la Agrigento-Caltanissetta sembrano non terminare mai. Oggi, 7 luglio, però, sono stati convocati i vertici Anas in commissione ambiente, territorio e mobilità per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori.

Siamo preoccupati per gli ennesimi ritardi e le importanti criticità registrate nell’ultimo periodo – spiega la presidente Giusi Savarino – Anas ha riferito che l’aumento esponenziale dei costi dei materiali per le infrastrutture stradali aveva creato uno stallo sui cantieri, ma col riconoscimento del nuovo prezziario, possibile solo dopo il ‘Decreto aiuti’, consentirà adesso una accelerazione”. Secondo quanto riferisce in una nota Savarino “Anas ha preso l’impegno di incrementare i turni di lavoro serali e notturni e di portare al massimo il numero degli operai sui cantieri per ottenere a stretto giro risultati concreti”.

Entro Ferragosto, quindi,  si punta completare e riaprire al traffico 10 km. nel tratto tra Mezzoiuso e Vicari ed entro settembre l’obiettivo è di aprire il viadotto Sciorciavacche e il tratto di strada, un paio di chilometri, verso il viadotto. Altre lavorazioni decisive riguardano l’area del bivio Manganaro, il viadotto san Leonardo e il viadotto santa Maria (previsto il completamento dell’impalcato entro settembre, così come sul viadotto Platani).

“E’ stato assicurato – prosegue Savarino – che entro fine settembre saranno eliminati i due semafori fissi, mentre gli altri due mobili resteranno in funzione per alcune settimane per il completamento dei lavori di pavimentazione. Sulla Agrigento-Caltanissetta ho chiesto di accelerare i lavori allo svincolo, trafficato e pericoloso, di Caltanissetta-Sud (Scaringi) da ultimare entro l’estate. Anche sui cantieri nell’A19 Palermo-Catania ho ritenuto opportuno sollecitare l’aumento dei turni notturni e premere sull’acceleratore. Sappiamo che la competenza di queste opere è dello Stato, ma vigileremo su cantieri e stato delle opere”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro