Ritorno a scuola, Regioni contrarie all'utilizzo di mascherine in classe :ilSicilia.it

LE ULTIME DALLA CONFERENZA DELLE REGIONI

Ritorno a scuola, Regioni contrarie all’utilizzo di mascherine in classe

di
26 Agosto 2020

Nel caso si imponesse la necessità dell’utilizzo delle mascherine anche in classe per gli studenti, laddove dunque non fosse possibile il distanziamento, si potrebbe valutare l’utilizzo dei dispositivi di protezione in maniera differenziata a seconda delle situazione e dei territori, attraverso specifici parametri di riferimento che potrebbero essere variabili a seconda degli indici di contagio e di eventuai focolai“.

E’ una delle proposte dei governatori, a quanto si apprende da fonti della Conferenza delle Regioni, sull’eventuale utilizzo delle mascherine in classe. Un aspetto sul quale nei prossimi giorni si pronuncerà il Comitato Tecnico Scientifico.

In generale, le Regioni si dicono contrarie all’uso delle mascherine in classe. Ciò in particolare laddove fosse consentito il distanziamento e che fossero utilizzate solo negli spostamenti e nei locali comuni.

IL MINISTRO BONETTI: “NO FALLIMENTO, MA DIALOGO FRA SOGGETTI RESPONSABILI”

Non si tratta di un fallimento, ma di un dialogo proprio perchè va costruito un percorso che ha più soggetti responsabili coinvolti sia a livello del Governo, sia al livello delle Regioni. Poi non dimentichiamo che ci sarà il livello comunale, i sindaci, i dirigenti scolastici che sono pienamente impegnati”.

C’è tutto un sistema oggi che deve trovare soluzioni coordinate e che permettano di dare la risposta alle famiglie agli studenti“.

Lo ha detto il ministro della Pari Opportunità e della Famiglia Elena Bonetti, intervenendo sul tema a Tgcom24.

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.