Rivoluzione nel commercio: Decathlon aprirà a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

La catena di articoli sportivi sbarca nel capoluogo siciliano

Rivoluzione nel commercio: Decathlon aprirà a Palermo

di
15 Gennaio 2019

Decathlon aprirà a Palermo, nell’ex stabilimento Coca Cola di Tommaso Natale. Il progetto è alle battute finali e manca solo la relazione dello sportello unico Attività produttive (Suap) del Comune e l’indizione della conferenza di servizi per il rilascio delle autorizzazioni.

Il via libera doveva arrivare molti mesi prima ma per una serie di inciampi burocratici passerà qualche altra settimana prima di avere l’ok definitivo.
Siamo ormai alle battute finali – afferma l’assessore alle Attività produttive Sergio Marinoda qualche giorno abbiamo ricevuto il via libera dall’avvocatura. Pur con qualche difficoltà a causa della mancanza di personale, e con i tempi scanditi dalla legge, siamo riusciti a istruire la pratica“.

Decathlon ha in corso l’acquisto del terreno che si concretizzerà non appena saranno date le autorizzazioni. Intanto ha già ottenuto a livello edilizio tutti i pareri positivi richiesti dalla legge. L’investimento è di 20 milioni di euro, un milione e mezzo sono gli oneri di urbanizzazione. Sarà riqualificata l’intera zona.

Già lo scorso giugno il colosso francese di articoli sportivi ha incaricato la Cosan srl per la costruzione dei nuovi ambienti di 6mila metri quadrati. “Troppi mesi per un’autorizzazione – dice Fabio Sanfratello, titolare dell’impresa Cosan srl – così si rischia di fare scappare gli investitori. Comunque, sembra che finalmente sia stata imboccata la strada giusta per concludere l’iter autorizzativo. Speriamo che venga mantenuto l’impegno e si possa passare alla farse di realizzazione del manufatto“.

In Sicilia, Decathlon è presente a Catania, Milazzo, Ragusa, Melilli e San Cataldo. Nella Sicilia occidentale, lo store di Palermo sarà il primo.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin