Rolando : "Ora servono due vittorie ! Io sto bene a Palermo !" (VIDEO) | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Lo dicevamo da "sempre" che doveva essere un titolare .....

Rolando : “Ora servono due vittorie ! Io sto bene a Palermo !” (VIDEO)

di
9 Maggio 2018

Rolando ora tutti parlano di lui. Come tutti coloro che ci seguono sanno Rolando è un titolare inamovibile nella nostra formazione ideale che quando per infortuni, convocazioni in nazionale finalmente ha potuto scendere in campo ha sempre vinto e pure con molti gol.
Ed augurandoci che anche Stellone finalmente rimetta i giocatori al loro posto ma sopratutto smetta per sempre di schierare la difesa a 4 che nella storia del Palermo non ha mai e diciamo mai funzionato, neanche adesso come è chiaro vedendo le prestazioni, e come Tedino una volta in vantaggio smetta anche lui di passare come a Terni nel finale al 10-0-0 subendo due gol e meno male che ne avevamo fatti 3 e sopratutto rimettendo in campo Jajalo che ha fatto saltare l’equilibrio che c’era a centrocampo anche se era orfano di Gnahorè. Detto questo speriamo che sabato vadano in campo Posavec, Szyminski, Dawidowicz, Rajkovic od Accardi; Rispoli, Muravski , Gnahorè, Rolando; Nestorovski, La Gumina con Coronando in area a fare assist e tirare in porta davanti a tutti.
Che vergogna vederlo navìgare sabato a centrocampo ed in difesa quindi lontano dalla porta e diventare un peso per la squadra lui che come Messi, Maradona , Baggio quando gioca in area o poco fuori illumina il gioco e diventa una macchina schiacciasassi che nessuno riesce a fermare ed un giocatore da mettere in Nazionale con Balotelli per segnare gol a valanga dove speriamo presto vada anche il nostro Nino La Gumina uno degli attaccanti più forti del calcio italiano non della serie B.
Ultima considerazione. Sabato saremo finalmente in 30 mila a festeggiare il Palermo come si augura anche il giovane e talentuoso Rolando ?

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.