Rosticceria siciliana "alla palermitana". In 5 ore la cena è servita! | VIDEO | ilSicilia.it :ilSicilia.it

magie in cucina

Rosticceria siciliana “alla palermitana”. In 5 ore la cena è servita! | VIDEO

di
22 Aprile 2020

 

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Tra Greci, Corinzi, Arabi, Normanni e Spagnoli ogni colonizzazione ha lasciato in Sicilia le sue impronte storico culturali e ne ha arricchito in modo indelebile il patrimonio gastronomico. I ricordi del passato, le guerre e le dominazioni da una parte e dall’altra una terra “la Sicilia” che ha saputo e sa donarci doni preziosi, frutto di commistioni multietniche che profumano di sogni e speranze.

“Sai cos’è la nostra vita? La tua e la mia? Un sogno fatto in Sicilia. Forse stiamo ancora lì e stiamo sognando”, così scriveva Leonardo Sciascia.

E allora chiudiamo gli occhi e sogniamo la Sicilia nel XII° secolo dove, alla corte di Federico II° di Svevia, conoscitore della buona tavola, nascono le specialità di rosticceria.

Dagli Arabi, la gastronomia sicula ha ereditato il dono della frittura, l’uso del sesamo, dello zucchero di canna e della profumata cannella. E così i talentuosi cuochi di Re Federico, danno sfogo alla creatività più assoluta.

Oggi la rosticceria è simbolo di tante e troppe cose, è lo “street food per eccellenza”, un intreccio di dinamiche sociali dalle tante sfumature. E’ l’emblema di unione, in tutta la Sicilia verosimilmente l’impasto ha un’unica caratterizzazione “la nota zuccherina” che ci regala morbidezza e fragranza uniche. Da sinonimo di convivialità, la rosticceria è il “fast food” comodo e a qualsiasi orario. Ogni siciliano sa che a qualsiasi ora, in Sicilia, può trovare una rosticceria aperta dove trovare ristoro e sentirsi come a casa.

 

Il team di Dulcis Inside

Giuseppe Marrone

Emanuela Bova Conti

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.